Apri il menu principale

Aula bunker del carcere dell'Ucciardone

aula di tribunale
Aula bunker
MaxiprocessoPalermo.jpg
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneSicilia
LocalitàPalermo
Informazioni generali
Condizioniin uso[1]
Costruzione1985-1986
UsoTribunale penale

L'aula bunker del carcere dell'Ucciardone è un'aula di tribunale costruita tra il 1985 e il 1986 all'interno del carcere dell'Ucciardone.[2]

Indice

StoriaModifica

La struttura venne costruita in pochi mesi a fianco del carcere dell'Ucciardone, allo scopo di ospitare il Maxiprocesso di Palermo, poiché nessuna aula di tribunale avrebbe potuto ospitare un dibattimento con un numero così elevato di imputati (ben 475), testimoni e avvocati. Essa è di forma ottagonale e dimensioni adatte a contenere svariate centinaia di persone. L'aula ha sistemi di protezione tali da poter resistere anche ad attacchi missilistici.[3]

NoteModifica

  1. ^ L'Ucciardone cambia volto e diventa casa di reclusione, su ricerca.repubblica.it.
    «l'Ucciardone limiterà il suo contatto con i mafiosi solo ai processi ospitati in un altro pezzo di storia di quelle mura, l'aula bunker che fu teatro del maxiprocesso a Cosa nostra.».
  2. ^ Il blindato, l'aula bunker e le gabbie: i trent'anni del maxiprocesso alla mafia, su palermo.repubblica.it.
  3. ^ Ayala

BibliografiaModifica

Voci correlateModifica