Apri il menu principale

Un'autoluminografia è una fotografia prodotta con un oggetto che emette luce direttamente su un pezzo di pellicola.

Un esempio famoso è stato pubblicato sulla rivista Science nel 1986: la fotografia raffigurava una pianta di tabacco modificata geneticamente con il gene luciferasi delle lucciole, dopodiché è stata applicata direttamente su un pezzo di pellicoda Kodak Ektachrome 200.[1]

NoteModifica

  1. ^ D. W. Ow, J. R. De Wet, D. R. Helinski, S. H. Howell, K. V. Wood, M. Deluca, Transient and Stable Expression of the Firefly Luciferase Gene in Plant Cells and Transgenic Plants, in Science, vol. 234, nº 4778, 1986, pp. 856–859, DOI:10.1126/science.234.4778.856. URL consultato il 2 novembre 2013.
  Portale Fotografia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di fotografia