Apri il menu principale
Azienda Mobilità Aquilana
Logo
StatoItalia Italia
Forma societariasocietà per azioni
Fondazione2000 a L'Aquila
Fondata daComune dell'Aquila
Sede principaleL'Aquila
Persone chiaveAgostino Del Re
SettoreTrasporto
ProdottiAutoservizi
Utile netto3.286 € (2015)
Dipendenti146 (2015)
Sito web

A.M.A. Spa, acronimo di Azienda Mobilità Aquilana, è il gestore dei trasporti della città dell'Aquila e dell'area suburbana circostante, includente i comuni di Barisciano, Fossa, Lucoli e Poggio Picenze.

StoriaModifica

Il primo embrione del trasporto urbano all'Aquila fu una linea filoviaria, aperta nel 1909, gestita dall'azienda privata Chiodi & Capranica e che fu smantellata nel 1924, sostituita da un servizio automobilistico. La gestione privata proseguì, parallelamente all'ampliamento della rete, fino ai primi anni Settanta quando il servizio venne municipalizzato e costituita l'A.S.M. (Aquilana Servizi Municipalizzati) attiva anche nel servizio della nettezza urbana locale.

Nel 2000 dall'A.S.M. viene scorporata l'A.M.A., con la separazione del settore autotrasporti.

Dati aziendaliModifica

 
Autobus dell'AMA nel Terminal "L. Natali"

Fin dalla sua fondazione, avvenuta il 1º gennaio 2000, l'A.M.A. è società per azioni il cui socio unico è il Comune dell'Aquila. L'azienda concorda percorsi e orari delle autolinee sia con il comune, per quanto riguarda le corse interne al territorio comunale, che con la Regione Abruzzo, per quanto riguarda il servizio intercomunale.[1]

Il bilancio 2015 si è chiuso con un attivo di € 3 286.[2] Il parco mezzi consta di 82 veicoli aventi un'età media di 18,2 anni; di questi, il 54,8% è dotato di pedana per la salita a bordo di disabili non deambulanti.

ServizioModifica

Il servizio è svolto su una rete di 17 linee automobilistiche diurne, di cui la maggior parte transitanti per il Terminal "Lorenzo Natali" dove è attivo l'interscambio con le linee interurbane gestite da TUA. Esiste inoltre un collegamento meccanizzato, mediante scale mobili, tra il citato Terminal e la centralissima Piazza Duomo; tuttavia, il suo funzionamento è sospeso a tempo indeterminato.

Dal 2011, nelle sole giornate di giovedì e sabato, è attiva una linea di collegamento notturna[3] tra il Parco del Castello e la località di Sassa, dedicata agli studenti universitari. Il servizio è attivo dalle 21:15 alle 02:00 ed è soggetto alle stesse tariffe del servizio diurno.

NoteModifica

  1. ^ Azienda per la mobilità aquilana, Storia, su ama.laquila.it. URL consultato il 22 marzo 2012.
  2. ^ Bilancio 2015 (PDF). URL consultato l'8 maggio 2018 (archiviato dall'url originale il 12 agosto 2013).
  3. ^ Azienda per la mobilità aquilana, Notturno bus, su ama.laquila.it. URL consultato il 22 marzo 2012.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica