Apri il menu principale

Ban Biao[1] (班彪S, Bān BiāoP, Wade-Giles: Pan Piao) (Xianyang nello Shaanxi, 354) è stato uno storico e un funzionario imperiale cinese durante la Dinastia Han.

Suo padre era fratello della concubina Ban (班婕妤T, Bān JiéyúP), famosa poetessa e esperta di Classici che fu concubina dell'imperatore Cheng.

Ban Biao fu incaricato di scrivere la storia della dinastia Han, e a tale fine iniziò la scrittura del classico divenuto noto come Libro degli Han (汉书S, Hàn ShūP). Alla sua morte l'opera non era ancora compiuta, la sua redazione venne portata a termine dal figlio maggiore Ban Gu e dalla figlia minore Ban Zhao. Ban Biao ebbe anche un altro figlio che divenne un famoso generale sotto la dinastia Han, Ban Chao.

NoteModifica

  1. ^ Nell'onomastica cinese il cognome precede il nome. "Ban" è il cognome.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN71259174 · ISNI (EN0000 0000 6319 9863 · LCCN (ENnr92043904 · GND (DE119037858 · CERL cnp00545604 · WorldCat Identities (ENnr92-043904
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie