Apri il menu principale

Batea (mitologia)

personaggio della mitologia greca, figlia di Teucro
Batea
Nome orig.Βάτεια
SessoFemmina
Luogo di nascitaTroade
ProfessionePrincipessa dei Teucri

Batea (in greco antico: Βάτεια, Váteia) è un personaggio della mitologia greca. Fu principessa dei Teucri[1].

GenealogiaModifica

Figlia di Teucro[2][1], sposò Dardano[2] e divenne madre di Ilo[2] ed Erittonio[2].

MitologiaModifica

È l'eponima della città di Bateia[3] e da il nome ad una collina della Troade [4].

Gli autori bizantini Giovanni Tzetzes e Stefano di Bisanzio scrivono di Batea come sorella di Scamandro (il padre di Teucro)[1][5] e Tzetzes aggiunge che il nome della moglie di Dardano fosse Arisbe e che lei provenisse da Creta[6].
Questi scritti però, non mettono in dubbio la genealogia di questa Batea, piuttosto li fanno sorgere nei riguardi del fatto che i due autori romei si stessero riferendo a questo personaggio.

NoteModifica

  1. ^ a b c Stefano di Bisanzio s.v. Dardanus
  2. ^ a b c d (EN) Apollodoro, Biblioteca III, 12.1 e 2, su theoi.com. URL consultato il 10 giugno 2019.
  3. ^ Arriano in Eustazio di Tessalonica ad Omero, 351
  4. ^ Omero, Iliade II, 813
  5. ^ Tzetzes a Licofrone 29
  6. ^ Tzetzes a Licofrone, 1298
  Portale Mitologia greca: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mitologia greca