Battaglia di Bash Abaran

Battaglia di Bash Abaran
parte Campagna del Caucaso della Prima guerra mondiale
Monument to Battle of Bash-Aparan.jpg
Monumento alla battaglia di Bash-Aparan, Aparan, Armenia.
Data21-29 maggio 1918,[1][2] 1918
LuogoBash Abaran, Armenia
EsitoVittoria armena[1]
Schieramenti
Comandanti
Drastamat KanayanEsad Pasa
Kezim Pasa
Effettivi
60003 ° reggimento dell'11ª divisione caucasica, 13.000[1]
Voci di battaglie presenti su Wikipedia

La battaglia di Bash Abaran (in armeno: Բաշ Աբարանի ճակատամարտ? Bash Abarani chakatamart, in turco Baş-Abaran Muharebesi) è stata una battaglia della campagna del Caucaso della prima guerra mondiale che ebbe luogo nelle vicinanze di Bash Abaran, nel 1918. Le vittorie armene a Bash Abaran, Sardarabad e Karakilisa, fermarono l'invasione ottomana dell'Armenia orientale e furono determinanti nel consentire la formazione della Prima Repubblica di Armenia di breve durata.[3][4]

Le forze ottomane attaccarono il 21 maggio, dirigendosi verso Yerevan. Furono contrastati dalle forze armene sotto il comando di Drastamat Kanayan. Un polo dell'attacco ottomano a tre punte, costituito dal 3º reggimento dell'11ª divisione caucasica, si spostò da Hamamlu. Incontrarono una forza armena di circa 1000 fucilieri sotto il comando di Movses Silikyan alla gola di Bash Abaran, a circa tre ore di marcia da Yerevan. Dopo tre giorni di aspri combattimenti, il 25 maggio gli armeni lanciarono un contrattacco contro gli ottomani. Le forze ottomane si ritirarono quindi a nord nuovamente ad Hamamlu il 29 maggio.

NoteModifica

  1. ^ a b c Yalçın Murgul, "Baku Expedition of 1917–1918: A Study of the Ottoman Policy towards the Caucasus", Master's Thesis, 2007, Department of History Bilkent University, p. 55.
  2. ^ William Edward David Allen, Paul Muratoff, Caucasian Battlefields: A History of the Wars on the Turco-Caucasian Border 1828–1921, Cambridge University Press, 2011, ISBN 978-1-108-01335-2, p. 476.
  3. ^ Hohanissian, Richard G. (1997) The Armenian People from Ancient to Modern Times. New York. St. Martin's Press, 299
  4. ^ Christopher Walker, ARMENIA: The Survival of a Nation, New York, St. Martin's Press, 1980, p. 254, ISBN 0-7099-0210-7.

Voci correlateModifica

  Portale Guerra: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di guerra