Battaglia di Gulnabad

Battaglia di Gulnabad
parte della caduta dei Safavidi
Data8 marzo 1722
LuogoGolūnābād, Isfahan, Iran
EsitoVittoria afghana
Schieramenti
Comandanti
Effettivi
42-50.000[2][3][4]
24 cannoni
11-20.000[5][6]
100 zamburaki
Perdite
5.000-15.000 soldati uccisi[4][7]Sconosciute, si crede lievi
Voci di battaglie presenti su Wikipedia

La battaglia di Gulnabad, fu uno scontro combattuto nel corso del periodo della caduta dei Safavidi in Persia tra l'Impero safavide e gli invasori dell'Afghanistan capeggiati dalla dinastia degli Hotaki.

Dopo che la guerra venne vinta dagli afghani, gli Hotaki iniziarono lentamente a marciare nel cuore della Persia e verso la capitale, Isfahan, dove tennero in seguito un assedio. La battaglia, che ebbe portata notevole, portò alla morte tra i 5000 ed i 15.000 soldati safavidi.

NoteModifica

  1. ^ a b Axworthy (2006), p. 47.
  2. ^ Axworthy, Michael(2009). The Sword of Persia: Nader Shah, from tribal warrior to conquering tyrant,p. 75. I. B. Tauris
  3. ^ George Bruce Malleson, History of Afghanistan, from the Earliest Period to the Outbreak of the War of 1878, London, Elibron.com, 1878, p. 246, ISBN 1-4021-7278-8. URL consultato il 27 settembre 2010.
  4. ^ a b AN OUTLINE OF THE HISTORY OF PERSIA DURING THE LAST TWO CENTURIES (A.D. 1722-1922), su Edward G. Browne, London, Packard Humanities Institute, p. 30. URL consultato il 24 settembre 2010.
  5. ^ Axworthy, Michael(2009). The Sword of Persia: Nader Shah, from tribal warrior to conquering tyrant,p. 77. I. B. Tauris
  6. ^ Last Afghan empire, su britannica.com, Encyclopædia Britannica. URL consultato il 17 ottobre 2009.
  7. ^ Michael Axworthy, The Sword of Persia: Nader Shah, from Tribal Warrior to Conquering Tyrant, London, I.B. Tauris, 2006, p. 50, ISBN 1-85043-706-8. URL consultato il 27 settembre 2010.

BibliografiaModifica