Battaglia di Nicopoli (1877)

La battaglia di Nicopoli, o Nicopolis, fu una delle prime battaglie combattute nel corso della guerra russo-turca del 1877-1878.

Battaglia di Nicopoli
parte Guerra russo-turca
Data16 luglio 1877
LuogoNicopoli (Bulgaria)
EsitoVittoria russa
Schieramenti
Comandanti
Effettivi
IX Corpo russo
(20.000 uomini)
7.000
Perdite
1.3002.000
Voci di battaglie presenti su Wikipedia

Non appena l'esercito russo attraversò il Danubio, esso si avvicinò alla città fortificata di Nicopoli, in Bulgaria. L'Alto comando turco-ottomano inviò Osman Nuri Pascià con le sue truppe da Vidin per impedire l'attraversamento del fiume ai nemici. Le intenzioni di Osman Pascià erano di rafforzare e difendere Nicopoli. Tuttavia il IX Corpo russo, al comando del Generale Nikolai Kridener raggiunse la città, bombardò le guarnigioni, costringendole alla resa prima dell'arrivo del generale turco, che dovette tornare a Pleven. Con le guarnigioni di Nicopoli eliminate, i Russi furono liberi di marciare su Pleven.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica