Apri il menu principale
Disputationes selectissimae super libro Apocalypsis beati Ioannis Apostoli

Benedetto Perera (Ruzafa, 1535 circa[1]Roma, 6 marzo 1610) è stato un teologo spagnolo. Gesuita, filosofo, linguista ed esegeta, fu professore a Roma presso il Collegio romano.

BiografiaModifica

Pereira[2] nacque a Ruzafa, vicino a Valencia, in Spagna. Entrò nella Società di Gesù nel 1552 e successivamente insegnò letteratura, filosofia, teologia e Sacre Scritture a Roma, dove morì.

OpereModifica

  • De communibus omnium rerum naturalium principijs et affectionibus. Libri quindecim (1576).
  • Commentariorum et disputationum in Genesim tomi quatuor (Hierat, Coloniae 1601).
  • Disputationes selectissimae super libro Apocalypsis beati Ioannis Apostoli (1607).
  • Selectarum disputationum in sacram scripturam. (cinque volumi: 1601, 1603, 1606, 1608, 1610).

NoteModifica

  1. ^ Pereyra, Benito
  2. ^ Da non confondere con il gesuita portoghese Bento Pereira (1605? - 1681).

BibliografiaModifica

Opere
Studi
  • Carlo Giacon, La Seconda Scolastica, Vol. II: Precedenze teoriche ai problemi giuridici, Toledo, Pereira, Fonseca, Molina, Suarez, Milano, Bocca, 1946 (ristampa Torino, Nino Aragno Editore, 2004).
  • Marco Lamanna, "De eo enim metaphysicus agit logice". Un confronto tra Pererius e Goclenius, in Medioevo 34 (2009) 315-360.
  • Benet Perera (Pererius, 1535-1610). A Renaissance Jesuit at the Crossroads of Modernity, Quaestio. Annuario di Storia della Metafisica, 14, 2014.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN99902933 · ISNI (EN0000 0001 0928 4917 · SBN IT\ICCU\BVEV\025093 · LCCN (ENn85196651 · GND (DE101105118 · BNF (FRcb13005069r (data) · BAV ADV11008586 · CERL cnp01878762 · WorldCat Identities (ENn85-196651