Benoît Lamy

regista belga

Benoit Lamy (Arlon, 19 settembre 1945Braine-l'Alleud, 14 aprile 2008) è stato un regista belga.

BiografiaModifica

Il suo film di esordio Home Sweet Home del 1973, con Jacques Perrin e Claude Jade, gli fece conquistare il premio della critica al Festival cinematografico di Mosca e poi la nomination al Golden Prize.

Altri film sono La vie est belle (1987), interpretato da Papa Wemba, e Combat de fauves, con Richard Bohringer e Ute Lemper, presentato alla 54ª Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia nel 1997, dove fu acclamato dalla giuria dei critici.

Fondatore nel 1976 della società di produzione cinematografica Lamy Films sprl, Benoît Lamy si è dedicato con grande impegno nei suoi ultimi trent'anni di vita alla promozione del cinema europeo.

Filmografia parzialeModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN268641438 · ISNI (EN0000 0003 8309 3136 · LCCN (ENno96056914 · GND (DE1061374998 · BNF (FRcb14112692q (data) · WorldCat Identities (ENlccn-no96056914