Portale:Cinema

Portale Cinema

«Fare un film significa migliorare la vita, sistemarla a modo proprio, significa prolungare i giochi dell'infanzia»

(François Truffaut)

Benvenuto al Portale Cinema della Wikipedia in lingua italiana.
Questo portale è stato pensato come pagina di riferimento e punto di partenza per chi è interessato al cinema. Da qui si può accedere facilmente alle voci e alle sezioni di maggiore interesse, verificare il lavoro da svolgere, proporre la creazione di nuove voci...

Se non vedi le ultime modifiche, prova a svuotare la cache

In evidenza
Vista-keditbookmarks.png

Steven Allan Spielberg (Cincinnati, 18 dicembre 1946) è un regista, sceneggiatore, produttore cinematografico e produttore televisivo statunitense.

Alcune opere di Spielberg sono tra le più popolari del cinema statunitense. È considerato uno dei cineasti più importanti e influenti: agli inizi della carriera è stato un componente dei movie brats, movimento che contribuì alla nascita della Nuova Hollywood degli anni settanta, assieme ai colleghi e amici George Lucas, Francis Ford Coppola, Martin Scorsese, Woody Allen e Stanley Kubrick. Ha vinto due premi Oscar come miglior regista per Schindler's List - La lista di Schindler (per il quale vinse anche la statuetta di miglior film), e per Salvate il soldato Ryan. Ha inoltre ricevuto il Leone d'oro alla carriera alla Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia del 1993. Nel 1987 ha vinto il Premio alla memoria Irving G. Thalberg.

È stato tra i fondatori della Amblin Entertainment e della DreamWorks (insieme a Jeffrey Katzenberg e David Geffen). Secondo Forbes è il 514° uomo più ricco del mondo, con un patrimonio netto di 3,4 miliardi di dollari.

Spielberg è stato inserito al 26º posto nella lista dei 100 geni viventi stilata dal The Daily Telegraph.

Leggi la voce...

Wikimedaglia oro.png

La Union Films è stata una casa di produzione cinematografica delle Indie orientali olandesi, con sede a Batavia.

Fondata nel 1940 dagli imprenditori cinesi etnici Ang Hock Liem e Tjoa Ma Tjoen durante il rilancio dell'industria cinematografica delle Indie, produsse soltanto sette film in bianco e nero, diretti alternatamente da quattro registi (anch'essi di etnia cino-indonesiana) e venne smantellata nel 1942, in seguito all'occupazione giapponese delle Indie.

Alcuni lungometraggi della Union Films, sceneggiati da Saeroen, tentarono da una parte di andare incontro ai gusti dell'intellighenzia indonesiana allora in ascesa, mentre dall'altra di distaccarsi dalle convenzioni teatrali tipiche del cinema autoctono. Questo processo proseguì anche dopo l'abbandono di Saeroen, passato alla concorrente Star Film nel 1941, raggiungendo un completo realismo nelle ultime due produzioni, Soeara Berbisa e Mega Mendoeng. Tutte le sue pellicole, sebbene avessero contribuito a lanciare le carriere degli attori Rendra Karno e Djoewariah, sono oggi considerate perdute.

Leggi la voce...

Novità su it.wiki

Premi cinematografici

Festival e Mostre cinematografiche
Festival di cortometraggi
Studi e case di produzione
Correnti cinematografiche
Vuoi contribuire?
Clapboard Plexiglass.png

Come fare

Se sei interessato a contribuire su questo argomento, sei pregato di seguire gli standard e le indicazioni di omogeneità fornite dal Progetto:Cinema.
Per tutte le critiche, i commenti ed i suggerimenti puoi fare riferimento al Drive In, il bar tematico del progetto.

Importante

Dai un'occhiata a...

Professioni legate al cinema
Produzione
Film
cinema Progetto Cinema: collabora a Wikipedia sull'argomento cinema