Apri il menu principale

Coordinate: 48°51′53″N 2°15′03″E / 48.864722°N 2.250833°E48.864722; 2.250833

Il verde del Bois de Boulogne visto dalla Torre Eiffel.

Il Bois de Boulogne (AFI: /bwa d(ə) bu'lɔɲ/) è un parco situato al limite occidentale del XVI arrondissement della città di Parigi, lungo la Senna e al confine con Boulogne-Billancourt e Neuilly-sur-Seine. Progettato da J. C. A. Alphand.

Il Bois de Boulogne si estende su una superficie di 846 ettari ed è, insieme al Bois de Vincennes, uno dei più grandi e più frequentati spazi verdi della capitale francese: ogni anno vi si recano circa 6 milioni di visitatori.

Punti di interesse:

Bosco di Boulogne: il lago superiore

Indice

Bois de Boulogne nel RinascimentoModifica

All'interno di questo bosco nel 1527 Francesco I re di Francia iniziava la costruzione dello splendido castello di Madrid, sua residenza di caccia. Forse, parte delle forme rinascimentali dello stesso edificio fu suggerita dagli architetti cremonesi Francesco e Giuseppe Dattaro.

Storicamente questo parco è stato un luogo di caccia e di svago per i parigini come la nobile contessa de Polignac, la migliore amica di Maria Antonietta, in epoca ottocentesca la proprietà del terreno passò in mano al comune.

Tempi recentiModifica

Al Bois de Boulogne trovò la morte nel 1965 in un incidente d'auto il diplomatico e playboy dominicano Porfirio Rubirosa.

BibliografiaModifica

  • Monique Chatenet, Le chateau de Madrid, Paris, 1987.
  • Alberto Faliva, Francesco e Giuseppe Dattaro, Cremona, 2003.

Altri progettiModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN145550998 · ISNI (EN0000 0001 0743 3069 · LCCN (ENn90716765
  Portale Parigi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Parigi