Apri il menu principale
Crown of italian prince (corona normale).svg
Bolognetti
StatoBologna, Stato Pontificio
Titoliprincipi
FondatoreGiovanni Battista
Ultimo sovranoGiacomo
Data di fondazioneXVI secolo
Data di estinzioneXVIII secolo
Etniaitaliana

I Bolognetti erano un'antica famiglia nobile bolognese, trasferitasi a roma nel Cinquecento grazie a Giovanni Battista che nel 1567 venne nominato segretario apostolico e prese casa nel rione Sant'Eustachio, sposando Cassandra de' Cavalieri.

Il primogenito di questi, Ulisse, ebbe riconosciuto il titolo di conte, mentre tra gli altri figli si possono citare Giovanni che fu cavaliere di Malta, Giorgio, vescovo di Rieti e nunzio pontificio in Francia, Mario, luogotenente generale delle galere pontificie, Ercole che fu teologo e Alberto che venne nominato cardinale e che fu nunzio apostolico in Polonia.

Il rappresentante più rilevante dei Bolognetti romani di terza generazione fu Giorgio che fece costruire una enorme cappella gentilizia nella chiesa di Gesù e Maria ed acquistò dagli Orsini il feudo di Vicovaro con l'annesso titolo di principe. La famiglia si estinse nel 1775 con la morte di Giacomo la cui sorella Maria Anna sposò nel 1772 Virginio Cenci, che trasmise al proprio figlio Girolamo il cognome materno, dando inizio al casato dei Cenci Bolognetti.

Principi di VicovaroModifica

  • Giorgio, I principe di Vicovaro
  • Ferdinando, II principe di Vicovaro
  • Giacomo (m. 1772), III principe di Vicovaro
Casata estinta. Titoli passati ai Cenci Bolognetti

BibliografiaModifica

  • Claudio Rendina, Le grandi famiglie di Roma, Roma, Newton & Compton, 2004, ISBN 88-541-0162-1.