Apri il menu principale

Borchardt C-93

pistola semiautomatica
(Reindirizzamento da Borchardt C93)
Borchardt C-93
Borchardt Semi-Automatic Pistol, Germany, c. 1894 - Glenbow Museum - DSC00838.JPG
Una C-93
TipoPistola semiautomatica
OrigineGermania Germania
Produzione
ProgettistaHugo Borchardt
Data progettazione1893
CostruttoreLudwig Loewe & Company
Descrizione
Calibro7,65 mm
Munizioni7,65 × 25 mm Borchardt
AzionamentoRinculo corto, chiusura a ginocchiello
Cadenza di tiroSemiautomatica
AlimentazioneCaricatore rimovibile da 8 cartucce
Organi di miraMetalliche aperte
Encyclopedia of military history
voci di armi da fuoco presenti su Wikipedia

La Borchardt C-93 era una pistola semiautomatica progettata da Hugo Borchardt (1844–1921) nel 1893.

Indice

StoriaModifica

Fu prodotta dalla Ludwig Loewe & Company a Berlino. La C-93 era basata sull'azionamento della mitragliatrice Maxim, cioè l'azionamento a rinculo, con l'otturatore bloccato da una chiusura a ginocchiello, la cartuccia era la 7,65 × 25 mm Borchardt, sviluppata sempre da Borchardt per la C-93. La C-93 fu la prima pistola semiautomatica prodotta in quantità notevoli.

TecnicaModifica

L'azionamento a ginocchiello era formato da un braccio in due pezzi il quale durante lo sparo si piegava verso l'alto grazie ad un giunto, assecondando il movimento indietro dell'otturatore ed espellendo il bossolo, e facendolo ritornatre in avanti, incamerando così una nuova cartuccia[1].

Pur essendo un'arma precisa e celere nel tiro, era comunque abbastanza costosa da produrre e difficile da maneggiare, anche a causa del calcio pressoché verticale. Per di più il rinculo era inaspettatamente potente. Georg Luger studiò la C-93 e sviluppò la Luger P08 nel tardo 1899.

La cartuccia della Borchardt ispirò la creazione della cartuccia usata nella pistola semiautomatica Mauser C96 (la 7,63 × 25 mm Mauser), hanno le stesse dimensioni ma la 7,63 mm Mauser è troppo potente per poter essere usata nella Borchardt C-93.

Galleria d'immaginiModifica

La C-93 nella cultura di massaModifica

NoteModifica

BibliografiaModifica

  • The Borchardt pistol explained ebook di Gerard Henrotin (HLebooks.com 2011)

CollegamentiModifica

Altri progettiModifica