Apri il menu principale

Brandin Cooks

giocatore di football americano statunitense
Brandin Cooks
Brandin Cooks.jpg
Cooks nella pre-stagione 2015.
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 178 cm
Peso 83 kg
Football americano American football pictogram.svg
Ruolo Wide receiver
Squadra Los Angeles Rams
Carriera
Giovanili
2011-2013 Oregon State Beavers
Squadre di club
2014-2016 New Orleans Saints
2017 New England Patriots
2018- Los Angeles Rams
Statistiche
Partite 58
Partite da titolare 46
Ricezioni 280
Yard ricevute 3.943
Touchdown su ric. 27
Statistiche aggiornate al 5 aprile 2018

Brandin Cooks (Stockton, 25 settembre 1993) è un giocatore di football americano statunitense che gioca nel ruolo di wide receiver per i Los Angeles Rams della National Football League (NFL). Fu scelto come 20º assoluto nel Draft NFL 2014 dai New Orleans Saints. Al college ha giocato a football all'Università statale dell'Oregon.

Indice

Carriera universitariaModifica

Cooks giocò con gli Oregon Beavers dal 2011 al 2013. Nell'ultima stagione ricevette 128 passaggi per 1.730 receiving yard (entrambi record della Pac-12 Conference[1]) e segnò 16 touchdown. Solamente per quattro volte non riuscì a ricevere 100 yard e per due volte superò le 200 yard. A fine anno fu premiato con il Fred Biletnikoff Award, assegnato al miglior ricevitore nel college football, e come All-American. Il 2 gennaio 2014 annunciò che avrebbe rinunciato all'ultimo anno al college per rendersi eleggibile nel Draft NFL[2].

Vittorie e riconoscimenti

Carriera professionisticaModifica

New Orleans SaintsModifica

Gilbert era classificato come uno dei migliori ricevitori selezionabili nel Draft 2014, venendo pronosticato come una della seconda metà del primo giro da NFL.com[3]. Fu scelto come 20º assoluto dai New Orleans Saints[4]. Indicato a inizio stagione come uno dei possibili favoriti per il premio di rookie dell'anno, nella gara di debutto in carriera ricevette 7 passaggi per 77 yard e un touchdown contro gli Atlanta Falcons[5]. Nella gara della settimana 8 segnò due touchdown, uno su ricezione da 50 yard e uno su una corsa da 4 yard, contribuendo a interrompere una striscia di quattro vittorie consecutive dei Green Bay Packers. Nella settimana 11 contro i Bengals si fratturò un pollice, venendo costretto a chiudere in anticipo la sua promettente stagione da rookie[6], terminata con 53 ricezioni per 550 yard e 4 touchdown (tre su ricezione e uno su corsa) in dieci presenze, sette delle quali come titolare.

Nel 2015, Cooks guidò i Saints sia in yard ricevute (1.138) che in touchdown su ricezione (9), giocando tutte le 16 partite, di cui 13 come titolare.

New England PatriotsModifica

Il 10 marzo 2017, Cooks fu scambiato con i New England Patriots in cambio della 32ª scelta assoluta del Draft NFL 2017. I primi due touchdown con la nuova maglia li ricevette nella vittoria del terzo turno contro gli Houston Texans da Tom Brady. A fine anno raggiunse il Super Bowl LII, perso contro i Philadelphia Eagles.

Los Angeles RamsModifica

Il 3 aprile 2018 i Patriots scambiarono Cooks e una scelta del quarto giro con i Los Angeles Rams per una scelta del primo e del sesto giro.[7] Nei playoff, i Rams batterono i Cowboys e i Saints, qualificandosi per il loro primo Super Bowl dal 2001, perso contro i New England Patriots.[8].

PalmarèsModifica

FranchigiaModifica

New England Patriots: 2017
Los Angeles Rams: 2018

NoteModifica

  1. ^ (EN) Oregon State wide receiver Cooks looking to break another Pac-12 record against Boise State (idahostatesman.com), 23 dicembre 2013. URL consultato il 7 maggio 2014.
  2. ^ (EN) "Brandin Cooks declares for draft (ESPN), 2 gennaio 2014. URL consultato il 7 maggio 2014.
  3. ^ (EN) Mock draft 1.0: Texans get Clowney (NFL.com), 15 gennaio 2014. URL consultato il 15 gennaio 2014.
  4. ^ (EN) Draft Tracker (NFL.com), 8 maggio 2014. URL consultato l'8 maggio 2014.
  5. ^ (EN) Game Center: New Orleans 34 Atlanta 37 (NFL.com), 7 settembre 2014. URL consultato l'8 settembre 2014.
  6. ^ (EN) Brandin Cooks out for season with broken thumb (NFL.com), 18 novembre 2014. URL consultato il 19 novembre 2014.
  7. ^ (EN) Shook, Nick, Rams acquire Brandin Cooks in trade with Patriots, su NFL.com, 3 aprile 2018.
  8. ^ (EN) New England Patriots win Super Bowl LIII, NFL. URL consultato il 4 febbraio 2019.

Collegamenti esterniModifica