Bruce Mouat

giocatore di curling britannico con cittadinanza scozzese
Bruce Mouat
Nazionalità Regno Unito Regno Unito
Scozia Scozia
Curling Curling pictogram.svg
Ruolo Skip
Società Gogar Park Curling Club
Carriera
Nazionale
Gran Bretagna Gran Bretagna
Scozia Scozia
Palmarès
Gran Bretagna Gran Bretagna
Giochi olimpici 0 1 0
Universiadi 0 1 0
Per maggiori dettagli vedi qui
Scozia Scozia
Mondiali 0 1 1
Mondiali doppio misto 1 0 0
Europei 2 0 0
Mondiali junior 1 0 1
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 17 febbraio 2022

Bruce Mouat (Edimburgo, 27 agosto 1994) è un giocatore di curling britannico con cittadinanza scozzese, vicecampione olimpico a Pechino 2022 nel torneo maschile.[1]

BiografiaModifica

E' apertamente omosessuale.[2][3][4] Nel 2021 ha ottenuto una Nomination al Proud Scotland Award, premio che riconosce l'eccellenza in qualsiasi sport o una leadership eccezionale nell'incoraggiamento dell'inclusione sportiva per la comunità LGBTQ+.[5]

Si è laureato presso l'Università Napier di Edimburgo in Entrepreneurship with Event Management con un tesi dal titolo Come possiamo ottenere una maggiore partecipazione e fidelizzazione nel curling attraverso gli eventi?.[5]

CarrieraModifica

La sua squadra di club è il Gogar Park Curling Club. E' allenato da Alan Hannah.

Alle Universiadi di Almaty 2017 ha vinto l'argento nel torneo maschile. Si è laureato campione continetale agli europei di Tallinn 2018.

Ai mondiali di Calgary 2021 ha vinto la medaglia d'argento nel torneo maschile per la Scozia e l'oro agli Lillehammer 2021. Lo stesso anno ha vinto l'oro ai mondiali di doppio misto di Aberdeen 2021 con Jennifer Dodds.

Ha rappresentato la Gran Bretagna ai Giochi olimpici invernali di Pechino 2022 dove si è classificato al quarto posto nel doppio misto con Jennifer Dodds, dopo la sconfitta per 8-3 nella finale per il terzo posto rimediata contro la coppia della Svezia formata da Almida de Val e Oskar Eriksson. Ha raggiunto la finale del torneo maschile, vincendo la medaglia d'argento, insieme ai compagni di squadra Bobby Lammie, Grant Hardie, Hammy McMillan Jr. e Ross Whyte.

PalmarèsModifica

Per la Gran BretagnaModifica

Pechino 2022: argento nel torneo maschile;
Almaty 2017: argento nel torneo maschile;

Per la ScoziaModifica

Las Vegas 2018: bronzo nel torneo maschile;
Calgary 2021: argento nel torneo maschile;
Aberdeen 2021: oro nel doppio misto;
Tallinn 2018: oro nel torneo maschile;
Lillehammer 2021: oro nel torneo maschile;
Tallin 2015: bronzo nel torneo maschile;
Copenaghen 2016: oro nel torneo maschile;

NoteModifica

  1. ^ (EN) Bruce Mouat, su olympedia.org, Olympedia.
  2. ^ (EN) Curling a 'very safe space' for Mouat, in BBC Sport. URL consultato il 17 febbraio 2022.
  3. ^ (EN) Ken Schultz, Gay curler Bruce Mouat will play for Olympic gold medal, su Outsports, 2 febbraio 2022. URL consultato il 17 febbraio 2022.
  4. ^ (EN) Jim Buzinski, British curler thrived after coming out as gay to team, su Outsports, 14 dicembre 2021. URL consultato il 17 febbraio 2022.
  5. ^ a b Bruce Mouat, su olympics.com. URL consultato il 17 febbraio 2022 (archiviato dall'url originale il 17 febbraio 2022).

Collegamenti esterniModifica