Apri il menu principale

Buscoldo

frazione del comune italiano di Curtatone
Buscoldo
frazione
Buscoldo – Veduta
Chiesa di San Marco Evangelista
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneRegione-Lombardia-Stemma.svg Lombardia
ProvinciaProvincia di Mantova-Stemma.png Mantova
ComuneCurtatone-Stemma.png Curtatone
Territorio
Coordinate45°05′43.08″N 10°42′00″E / 45.0953°N 10.7°E45.0953; 10.7 (Buscoldo)Coordinate: 45°05′43.08″N 10°42′00″E / 45.0953°N 10.7°E45.0953; 10.7 (Buscoldo)
Abitanti2 358
Altre informazioni
Cod. postale46010
Prefisso0376
Fuso orarioUTC+1
Nome abitantiBuscoldesi
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Buscoldo
Buscoldo

Buscoldo è una frazione situata nel territorio del comune di Curtatone a circa 10 km dal centro della città di Mantova, capoluogo dell'omonima provincia.

Antiche sono le testimonianze sui primi abitanti; tombe di epoca neolitica e romana sono state ritrovate nel territorio di Buscoldo, ma solo divenendo militarmente importante si sviluppò intorno al castello, denominato "castrum Buscoldi" e altre fortificazioni che facevavo parte del sistema difensivo ideato nella prima metà del XIII sec., denominato "Serraglio", toponimo che attualmente identifica una piccola borgata alla periferia del paese.

Buscoldo divenne la frazione più popolosa e importante del comune di Curtatone. Nel 1760 iniziò la costruzione della chiesa dedicata a San Marco Evangelista, aperta al culto nel 1792, che sostituì un preesistente edificio religioso di antichissime origini. Le decorazioni a stucco della parrocchiale furono eseguite dallo stuccatore svizzero Giovanni Battista Staffieri nel 1787.

Con la nascita del Regno d'Italia il territorio buscoldese venne attraversato dal confine tra la neonata Italia e l'Impero Asburgico. Tale periodo si concluse nel 1866 quando l'intera provincia di Mantova e il Veneto furono annessi allo stato italiano.

NoteModifica


Collegamenti esterniModifica

  1. Sito web Buscoldo[1]
  2. Portale di promozione delle attività di Buscoldo [2]
  Portale Lombardia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Lombardia