Apri il menu principale

DescrizioneModifica

I cecilidi hanno un certo numero di caratteristiche comuni che li distinguono dagli altri apodi. In particolare, il loro cranio è composto da relativamente poche ossa, e quelle presenti sono fuse per formare una solida placca che li aiuta negli spostamenti sotterranei. La bocca è situata sotto il muso, e non possiedono coda.[2]

BiologiaModifica

Molti cecilidi depositano le loro uova nel suolo umido. Dalle uova nascono quindi larve acquatiche, che vivono in infiltrazioni nel terreno, o in piccoli corsi d'acqua. Comunque, alcune specie non attraversano uno stato larvale, e dalle uova nasce una prole identica all'adulto; in altri casi, essi non depongono uova, ma si riproducono in maniera ovovivipara.[2]

TassonomiaModifica

NoteModifica

  1. ^ a b (EN) Frost D.R. et al., Caeciliidae Rafinesque, 1814, in Amphibian Species of the World: an Online Reference. Version 6.0, New York, American Museum of Natural History, 2014. URL consultato il 1º giugno 2018.
  2. ^ a b Nussbaum, Ronald A., Encyclopedia of Reptiles and Amphibians, a cura di Cogger, H.G. & Zweifel, R.G., San Diego, Academic Press, 1998, p. 57, ISBN 0-12-178560-2.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Anfibi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di anfibi