Apri il menu principale

Calumet

pipa cerimoniale usata da alcuni Nativi Americani
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Calumet (disambigua).
Il capo indiano Massasoit e il governatore della prima colonia inglese in America, John Carver, fumano la pipa della pace.

Il calumet (pronunciato calumé) è una pipa da cerimonia degli Indiani dell'America Settentrionale.

TradizioneModifica

Il calumet veniva utilizzato durante importanti cerimonie, specialmente per celebrare un trattato di pace o di alleanza. Secondo la leggenda dei Lakota, che lo chiamano Chanunpa Wakan, il calumet fu donato agli uomini dalla femmina bianca di bisonte insieme alle sette cerimonie.

StrutturaModifica

La tradizione vuole che il cannello - fatto comunemente con legno di frassino bianco - simboleggi gli uomini, mentre il fornello - fatto comunemente di pietra - rappresenterebbe la madre Terra.

I Lakota usavano per il fornello del calumet la catlinite (dal nome di George Catlin, pittore statunitense che visse a lungo fra gli indiani e a cui veniva concesso di visitare le aree dove si trovava tale materiale), uno scisto quarzifero colorato di rosso per l'alto contenuto di ferro e facilmente lavorabile. Altre tribù usavano rocce bluastre, nere o verdi. I Cherokee e i Chickasaw costruivano fornelli con una sorta di terracotta. Gli Ute del Colorado usavano alabastro color salmone.

Nel calumet venivano comunemente bruciate salvia e graminacee.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàGND (DE4221518-3