Apri il menu principale

Il termine camera a mano (o macchina a mano) indica che la cinepresa non è fissata a un cavalletto, ma è tenuta dall'operatore tra le mani o appoggiata sulla spalla.

L'inquadratura risente quindi del movimento dell'operatore e non è fluida come nell'utilizzo del carrello o del travelling, ma procede in maniera discontinua. Dal punto di vista espressivo, la macchina a mano permette uno straordinario effetto realistico, che ricrea il movimento in soggettiva di un personaggio nel film, fornendo movimento all'inquadratura.

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema