Camicia rossa (canto)

Camicia rossa è un canto garibaldino. Le parole furono composte da un segretario comunale piemontese, Rocco Traversa, la musica da un maestro di musica milanese, Luigi Pantaleoni.[1]

Camicia rossa
Artista
Autore/iRocco Traversa
Luigi Pantaleoni
Generepatriottico
Data1860
Fogli dell'epoca con il testo della canzone accompagnato da una illustrazione di una colomba che porta la bandiera tricolore e un volontario che col braccio indica San Pietro, ossia Roma

Era assai conosciuto già poco dopo lo sbarco dei Mille e la prima edizione è del 1860.

Il testo originale comprende nove quartine di doppi quinari. Dopo la cosiddetta "giornata dell'Aspromonte" furono aggiunte altre otto quartine, una dopo la battaglia di Digione e un'altra dopo la battaglia di Domokos.[1]

Durante la Resistenza era cantato dai partigiani delle formazioni garibaldine.

Note modifica

  1. ^ a b Avanti Popolo, cit., p. 22.

Bibliografia modifica

Altri progetti modifica

  Portale Risorgimento: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Risorgimento