Campanile Alberto

Il campanile Alberto

Il Campanile Alberto, adiacente alla Chiesa di San Giovanni Maggiore, risale all'anno Mille. A base quadrata, circa dalla metà della sua altezza di 23 metri la sezione diventa ottagonale[senza fonte]. Ogni lato dell'ottagono ospita tre finestre monofore e culmina con un tetto spiovente realizzato con tegole rosse[senza fonte]. Il campanile deve il suo nome al mecenate Aliberto Quarquagli Gigliolini, di origine fiorentina, che ne finanziò la costruzione[senza fonte].

BibliografiaModifica

  • Gaspero Righini Mugello e Val di Sieve, note e memorie storico-artistico-letterarie, Firenze, Tipografia Pierazzi, 10 ottobre 1956
  • Guida d'Italia, Firenze e provincia, Edizione del Touring Club Italiano, Milano, 2007