Campionato europeo di pallamano femminile 2016

12esima edizione del campionato europeo di pallamano femminile

Il campionato europeo di pallamano femminile 2016 è stata la dodicesima edizione del massimo torneo di pallamano per squadre nazionali femminili, organizzato dalla European Handball Federation (EHF). Il torneo si è disputato dal 4 al 18 dicembre 2016 in Svezia in cinque impianti e le finali si sono svolte a Göteborg. Vi hanno preso parte sedici rappresentative nazionali. Il torneo è stato vinto per la settima volta, la seconda consecutiva, dalla Norvegia, che in finale ha sconfitto i Paesi Bassi[2].

Campionato europeo di pallamano femminile 2016
Competizione Campionato europeo di pallamano femminile
Sport Pallamano
Edizione 12ª
Organizzatore EHF
Date dal 4 dicembre 2016
al 18 dicembre 2016
Luogo Bandiera della Svezia Svezia
Partecipanti 16
Impianto/i 5
Risultati
Vincitore Bandiera della Norvegia Norvegia
(7º titolo)
Secondo Bandiera dei Paesi Bassi Paesi Bassi
Terzo Bandiera della Francia Francia
Statistiche
Miglior giocatore Bandiera dei Paesi Bassi Nycke Groot[1]
Miglior marcatore Bandiera della Norvegia Nora Mørk (53)
Incontri disputati 47
Gol segnati 2 309 (49,13 per incontro)
Pubblico 148 800
(3 166 per incontro)
Cronologia della competizione

Formato

modifica

Le sedici nazionali partecipanti sono state suddivise in quattro gironi da quattro squadre ciascuno. Le prime tre classificate accedevano alla seconda fase, dove sono state suddivise in due gironi da sei squadre ciascuno: ciascuna squadra portava nella seconda fase i punti conquistati contro le altre due qualificate del proprio girone e affrontava le altre tre squadre. Le prime due classificate accedevano alle semifinali, mentre le terze partecipavano alla finale per il quinto posto. La prime tre classificate sono qualificate al campionato mondiale 2017.

Impianti

modifica

Il torneo è stato disputato in cinque sedi in Svezia.

Göteborg Helsingborg
Scandinavium
Capacità: 12 312
Helsingborg Arena
Capacità: 4 700
   
Kristianstad Malmö
Kristianstad Arena
Capacità: 4 700
Malmö Isstadion
Capacità: 5 339
   
Stoccolma
Hovet
Capacità: 8 094
 

Qualificazioni

modifica

Le qualificazioni al campionato europeo si sono sviluppate su due fasi e vi hanno preso parte 32 squadre nazionali, eccetto la Svezia, ammessa direttamente alla fase finale in qualità di Paese ospitante. Alla prima fase hanno preso parte 6 squadre nazionali, che sono state divise in due gironi da tre squadre e le prime due classificate venivano ammesse alla seconda fase[3]. Le 28 squadre partecipanti alla seconda fase sono state divise in sette gironi da quattro squadre ciascuno, dove ogni squadra affrontava le altre in partite di andata e ritorno[4]. Le prime due classificate in ciascun girone e la migliore terza venivano ammesse alla fase finale[4].

Squadre partecipanti

modifica
Pr. Nazione Qualificata come Data qualificazione Precedenti partecipazioni1
1   Svezia 01Nazione organizzatrice della fase finale 0023 giugno 2013 9 (1994, 1996, 2002, 2004, 2006, 2008, 2010, 2012, 2014)
2   Russia 01Vincente gruppo 6 di qualificazione 0012 marzo 2016 11 (1994, 1996, 1998, 2000, 2002, 2004, 2006, 2008, 2010, 2012, 2014)
3   Francia 01Vincente gruppo 7 di qualificazione 0012 marzo 2016 8 (2000, 2002, 2004, 2006, 2008, 2010, 2012, 2014)
4   Ungheria 01Vincente gruppo 5 di qualificazione 001º giugno 2016 11 (1994, 1996, 1998, 2000, 2002, 2004, 2006, 2008, 2010, 2012, 2014)
5   Norvegia 01Vincente gruppo 1 di qualificazione 001º giugno 2016 11 (1994, 1996, 1998, 2000, 2002, 2004, 2006, 2008, 2010, 2012, 2014)
6   Romania 01Seconda gruppo 1 di qualificazione 001º giugno 2016 10 (1994, 1996, 1998, 2000, 2002, 2004, 2008, 2010, 2012, 2014)
7   Serbia 01Vincente gruppo 2 di qualificazione 001º giugno 2016 8 (2000, 2002, 2004, 2006, 2008, 2010, 2012, 2014)
8   Rep. Ceca 01Seconda gruppo 2 di qualificazione 001º giugno 2016 4 (1994, 2002, 2004, 2012)
9   Paesi Bassi 01Vincente gruppo 3 di qualificazione 001º giugno 2016 5 (1998, 2002, 2006, 2010, 2014)
10   Spagna 01Seconda gruppo 3 di qualificazione 001º giugno 2016 8 (1998, 2002, 2004, 2006, 2008, 2010, 2012, 2014)
11   Polonia 01Seconda gruppo 5 di qualificazione 001º giugno 2016 4 (1996, 1998, 2006, 2014)
12   Germania 01Seconda gruppo 7 di qualificazione 001º giugno 2016 11 (1994, 1996, 1998, 2000, 2002, 2004, 2006, 2008, 2010, 2012, 2014)
13   Montenegro 01Vincente gruppo 4 di qualificazione 002 giugno 2016 3 (2010, 2012, 2014)
14   Danimarca 01Seconda gruppo 6 di qualificazione 002 giugno 2016 11 (1994, 1996, 1998, 2000, 2002, 2004, 2006, 2008, 2010, 2012, 2014)
15   Croazia 01Seconda gruppo 4 di qualificazione 002 giugno 2016 8 (1994, 1996, 2004, 2006, 2008, 2010, 2012, 2014)
16   Slovenia 01Terza gruppo 4 di qualificazione 005 giugno 2016 4 (2002, 2004, 2006, 2010)
1 Il grassetto indica il vincitore

Turno preliminare

modifica

Gruppo A

modifica

Classifica finale

modifica
Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1.   Serbia 5 3 2 1 0 91 87 +4
2.   Svezia 3 3 1 1 1 78 74 +4
3.   Spagna 2 3 1 0 2 72 68 +4
4.   Slovenia 2 3 1 0 2 77 89 -12

Risultati

modifica
Stoccolma
4 dicembre 2016, ore 15:15 UTC+1
Serbia  36 – 34
(17-16)
referto
  SloveniaHovet

Stoccolma
4 dicembre 2016, ore 18:30 UTC+1
Svezia  25 – 19
(14-10)
referto
  SpagnaHovet

Stoccolma
6 dicembre 2016, ore 18:30 UTC+1
Spagna  23 – 25
(8-11)
referto
  SerbiaHovet

Stoccolma
6 dicembre 2016, ore 20:45 UTC+1
Slovenia  25 – 23
(13-13)
referto
  SveziaHovet

Stoccolma
8 dicembre 2016, ore 18:30 UTC+1
Spagna  30 – 18
(14-5)
referto
  SloveniaHovet

Stoccolma
8 dicembre 2016, ore 20:45 UTC+1
Svezia  30 – 30
(15-18)
referto
  SerbiaHovet

Gruppo B

modifica

Classifica finale

modifica
Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1.   Germania 4 3 1 1 1 73 71 +2
2.   Francia 4 3 1 1 1 70 60 +10
3.   Paesi Bassi 4 3 1 1 1 75 68 +7
4.   Polonia 0 3 0 0 3 65 84 -19

Risultati

modifica
Kristianstad
4 dicembre 2016, ore 18:30 UTC+1
Paesi Bassi  27 – 30
(14-13)
referto
  GermaniaKristianstad Arena

Kristianstad
4 dicembre 2016, ore 20:45 UTC+1
Francia  31 – 22
(15-9)
referto
  PoloniaKristianstad Arena

Kristianstad
6 dicembre 2016, ore 18:30 UTC+1
Polonia  21 – 30
(11-14)
referto
  Paesi BassiKristianstad Arena

Kristianstad
6 dicembre 2016, ore 20:45 UTC+1
Germania  20 – 22
(11-11)
referto
  FranciaKristianstad Arena

Kristianstad
8 dicembre 2016, ore 18:30 UTC+1
Germania  23 – 22
(12-10)
referto
  PoloniaKristianstad Arena

Kristianstad
8 dicembre 2016, ore 20:45 UTC+1
Paesi Bassi  18 – 17
(7-12)
referto
  FranciaKristianstad Arena

Gruppo C

modifica

Classifica finale

modifica
Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1.   Danimarca 6 3 3 0 0 78 69 +9
2.   Rep. Ceca 2 3 1 0 2 83 83 0
3.   Ungheria 2 3 1 0 2 62 64 -2
4.   Montenegro 2 3 1 0 2 63 70 -7

Risultati

modifica
Malmö
5 dicembre 2016, ore 18:30 UTC+1
Ungheria  22 – 27
(10-13)
referto
  Rep. CecaMalmö Isstadion

Malmö
5 dicembre 2016, ore 20:45 UTC+1
Montenegro  21 – 22
(11-14)
referto
  DanimarcaMalmö Isstadion

Malmö
7 dicembre 2016, ore 18:30 UTC+1
Rep. Ceca  27 – 28
(12-12)
referto
  MontenegroMalmö Isstadion

Malmö
7 dicembre 2016, ore 20:45 UTC+1
Danimarca  23 – 19
(12-10)
referto
  UngheriaMalmö Isstadion

Malmö
9 dicembre 2016, ore 18:30 UTC+1
Montenegro  14 – 21
(6-11)
referto
  UngheriaMalmö Isstadion

Malmö
9 dicembre 2016, ore 20:45 UTC+1
Danimarca  33 – 29
(13-17)
referto
  Rep. CecaMalmö Isstadion

Gruppo D

modifica

Classifica finale

modifica
Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1.   Norvegia 6 3 3 0 0 80 58 +22
2.   Romania 4 3 2 0 1 74 66 +8
3.   Russia 2 3 1 0 2 70 71 -1
4.   Croazia 0 3 0 0 3 68 97 -29

Risultati

modifica
Helsingborg
5 dicembre 2016, ore 18:30 UTC+1
Russia  32 – 26
(16-13)
referto
  CroaziaHelsingborg Arena

Helsingborg
5 dicembre 2016, ore 20:45 UTC+1
Norvegia  23 – 21
(13-11)
referto
  RomaniaHelsingborg Arena

Helsingborg
7 dicembre 2016, ore 18:30 UTC+1
Romania  22 – 17
(11-9)
referto
  RussiaHelsingborg Arena

Helsingborg
7 dicembre 2016, ore 20:45 UTC+1
Croazia  16 – 34
(9-15)
referto
  NorvegiaHelsingborg Arena

Helsingborg
9 dicembre 2016, ore 18:30 UTC+1
Romania  31 – 26
(15-13)
referto
  CroaziaHelsingborg Arena

Helsingborg
9 dicembre 2016, ore 20:45 UTC+1
Norvegia  23 – 21
(11-11)
referto
  RussiaHelsingborg Arena

Turno principale

modifica

Gruppo I

modifica

Classifica finale

modifica
Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1.   Paesi Bassi 8 5 4 0 1 142 128 +14
2.   Francia 8 5 4 0 1 111 100 +11
3.   Germania 7 5 3 1 1 124 110 +14
4.   Svezia 3 5 1 1 3 126 131 -5
5.   Serbia 3 5 1 1 3 122 142 -20
6.   Spagna 1 5 0 1 4 108 122 -14

Risultati

modifica
Göteborg
10 dicembre 2016, ore 16:15 UTC+1
Serbia  19 – 26
(10-14)
referto
  GermaniaScandinavium

Göteborg
10 dicembre 2016, ore 18:30 UTC+1
Svezia  30 – 33
(13-14)
referto
  Paesi BassiScandinavium

Göteborg
10 dicembre 2016, ore 20:45 UTC+1
Spagna  22 – 23
(14-10)
referto
  FranciaScandinavium

Göteborg
12 dicembre 2016, ore 16:15 UTC+1
Spagna  20 – 20
(12-9)
referto
  GermaniaScandinavium

Göteborg
12 dicembre 2016, ore 18:30 UTC+1
Serbia  27 – 35
(12-17)
referto
  Paesi BassiScandinavium

Göteborg
12 dicembre 2016, ore 20:45 UTC+1
Svezia  19 – 21
(10-12)
referto
  FranciaScandinavium

Göteborg
14 dicembre 2016, ore 16:15 UTC+1
Spagna  24 – 29
(13-15)
referto
  Paesi BassiScandinavium

Göteborg
14 dicembre 2016, ore 18:30 UTC+1
Svezia  22 – 28
(9-12)
referto
  GermaniaScandinavium

Göteborg
14 dicembre 2016, ore 20:45 UTC+1
Serbia  21 – 28
(12-15)
referto
  FranciaScandinavium

Gruppo II

modifica

Classifica finale

modifica
Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1.   Norvegia 10 5 5 0 0 127 109 +18
2.   Danimarca 7 5 3 1 1 123 113 +10
3.   Romania 6 5 3 0 2 119 110 +9
4.   Russia 4 5 1 2 2 116 121 -5
5.   Rep. Ceca 2 5 1 0 4 132 146 -14
6.   Ungheria 1 5 0 1 4 111 129 -18

Risultati

modifica
Helsingborg
11 dicembre 2016, ore 16:15 UTC+1
Rep. Ceca  24 – 26
(12-14)
referto
  RussiaHelsingborg Arena

Helsingborg
11 dicembre 2016, ore 18:30 UTC+1
Ungheria  21 – 29
(9-15)
referto
  RomaniaHelsingborg Arena

Helsingborg
11 dicembre 2016, ore 20:45 UTC+1
Danimarca  20 – 22
(9-14)
referto
  NorvegiaHelsingborg Arena

Helsingborg
13 dicembre 2016, ore 16:15 UTC+1
Rep. Ceca  28 – 30
(14-17)
referto
  RomaniaHelsingborg Arena

Helsingborg
13 dicembre 2016, ore 18:30 UTC+1
Ungheria  23 – 24
(9-11)
referto
  NorvegiaHelsingborg Arena

Helsingborg
13 dicembre 2016, ore 20:45 UTC+1
Danimarca  26 – 26
(13-11)
referto
  RussiaHelsingborg Arena

Helsingborg
14 dicembre 2016, ore 16:15 UTC+1
Ungheria  26 – 26
(14-13)
referto
  RussiaHelsingborg Arena

Helsingborg
14 dicembre 2016, ore 18:30 UTC+1
Danimarca  21 – 17
(12-10)
referto
  RomaniaHelsingborg Arena

Helsingborg
14 dicembre 2016, ore 20:45 UTC+1
Rep. Ceca  24 – 35
(17-18)
referto
  NorvegiaHelsingborg Arena

Fase a eliminazione diretta

modifica
Semifinali Finale
      
  Paesi Bassi 26
  Danimarca 22
  Paesi Bassi 29
  Norvegia 30
  Francia 16
  Norvegia 20 Finale 3º posto
  Danimarca 22
  Francia 25


Semifinali

modifica
Göteborg
16 dicembre 2016, ore 18:15 UTC+1
Paesi Bassi  26 – 22
(13-13)
referto
  DanimarcaScandinavium (9 853 spett.)

Göteborg
16 dicembre 2016, ore 20:30 UTC+1
Francia  16 – 20
(9-11)
referto
  NorvegiaScandinavium (9 908 spett.)

Finale 5º posto

modifica
Göteborg
16 dicembre 2016, ore 15:45 UTC+1
Germania  22 – 23
(11-11)
referto
  RomaniaScandinavium (2 210 spett.)

Finale 3º posto

modifica
Göteborg
18 dicembre 2016, ore 15:30 UTC+1
Danimarca  22 – 25
(9-14)
referto
  FranciaScandinavium (8 391 spett.)

Göteborg
18 dicembre 2016, ore 18:00 UTC+1
Paesi Bassi  29 – 30
(15-15)
referto
  NorvegiaScandinavium (11 037 spett.)

Classifica finale

modifica
Pos. Nazione
    Norvegia[5]
    Paesi Bassi
    Francia
4   Danimarca
5   Romania
6   Germania
7   Russia
8   Svezia
9   Serbia
10   Rep. Ceca
11   Spagna
12   Ungheria
13   Montenegro
14   Slovenia
15   Polonia
16   Croazia
Qualificata al campionato mondiale 2017

Statistiche

modifica

Classifica marcatrici

modifica

Fonte:[6].

Pos. Nome Nazionale Reti Tiri
1 Nora Mørk   Norvegia 53 95
2 Stine Jørgensen   Danimarca 47 81
3 Cristina Neagu   Romania 46 89
4 Estavana Polman   Paesi Bassi 39 68
5 Nycke Groot   Paesi Bassi 35 53
Svenja Huber   Germania 58
Estelle Nze Minko   Francia 59
8 Isabelle Gulldén   Svezia 31 58
Alexandra Lacrabère   Francia 59
10 Michaela Hrbková   Rep. Ceca 30 56

Premi individuali

modifica

Migliori giocatrici del torneo[1].

Ruolo Giocatrice
Migliore giocatrice   Nycke Groot
Migliore difensore   Béatrice Edwige
Portiere   Sandra Toft
Ala sinistra   Camilla Herrem
Terzino sinistro   Cristina Neagu
Centrale   Nycke Groot
Terzino destro   Nora Mørk
Ala destra   Carmen Martín
Pivot   Yvette Broch
  1. ^ a b (EN) EHF EURO 2016 All-star Team announced, su swe2016.ehf-euro.com, 18 dicembre 2016. URL consultato il 28 agosto 2020 (archiviato dall'url originale il 6 agosto 2020).
  2. ^ (EN) 'Heja Norge' for the seventh time, su swe2016.ehf-euro.com, 18 dicembre 2016. URL consultato il 28 agosto 2020 (archiviato dall'url originale l'8 dicembre 2022).
  3. ^ (EN) Prima fase delle qualificazioni al campionato europeo 2016, su history.eurohandball.com. URL consultato il 28 agosto 2020.
  4. ^ a b (EN) Seconda fase delle qualificazioni al campionato europeo 2016, su history.eurohandball.com. URL consultato il 28 agosto 2020.
  5. ^ La nazionale norvegese si è qualificata al campionato mondiale 2017 in qualità di detentrice del titolo.
  6. ^ (EN) Classifica marcatrici campionato europeo 2016 (PDF), su livecache.sportresult.com. URL consultato il 28 agosto 2020 (archiviato dall'url originale il 21 dicembre 2016).

Collegamenti esterni

modifica
  Portale Sport: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di sport