Campionato mondiale di pallamano femminile 1978

Campionato mondiale di pallamano femminile 1978
Competizione Campionato mondiale di pallamano femminile
Sport Handball pictogram.svg Pallamano
Edizione VII
Organizzatore IHF
Date dal 30 novembre 1978
al 10 dicembre 1978
Luogo Cecoslovacchia Cecoslovacchia
Partecipanti 12
Risultati
Vincitore Germania Est Germania Est
(3º titolo)
Secondo Unione Sovietica Unione Sovietica
Terzo Ungheria Ungheria
Quarto Cecoslovacchia Cecoslovacchia
Statistiche
Miglior marcatore Cecoslovacchia Milena Foltýnová (41)[1]
Incontri disputati 3
Gol segnati 1 007 (335,67 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1975 1982 Right arrow.svg

Il campionato mondiale di pallamano femminile 1978 è stato la settima edizione del massimo torneo di pallamano per squadre nazionali femminili, organizzato dalla International Handball Federation (IHF). Il torneo si è disputato dal 30 novembre al 10 dicembre 1978 in Cecoslovacchia, negli impianti di Bratislava, Gottwaldov, Trnava e Cheb. Vi hanno preso parte dodici rappresentative nazionali. Il torneo è stato vinto per la terza volta dalla Germania Est, che in finale ha superato l'Unione Sovietica.

FormatoModifica

Le dodici nazionali partecipanti sono state suddivise in tre gironi da quattro squadre ciascuno[2]. Le prime due classificate accedono al girone finale per la conquista del titolo. Nel girone finale ogni squadra porta il risultato ottenuto contro la squadra contro cui ha giocato nel turno preliminare e affronta le altre quattro; la classifica finale del girone definisce la graduatoria del torneo[2]. Le squadre classificate al terzo posto nel turno preliminare si affrontano in un girone a tre per definire i piazzamenti finali dal settimo al nono posto[2]. Le prime quattro classificate si qualificano al torneo femminile di pallamano dei Giochi della XXII Olimpiade.

Nazionali partecipantiModifica

Modalità Posti Qualificate
Nazionale del Paese ospitante 1   Cecoslovacchia
Giochi della XXI Olimpiade 3   Unione Sovietica
  Germania Est
  Ungheria
Torneo di qualificazione europeo[3] 5   Jugoslavia
  Polonia
  Romania
  Germania Ovest
  Paesi Bassi
Torneo di qualificazione asiatico[4] 1   Corea del Sud
Giochi panafricani 1978[5] 1   Algeria
Torneo di qualificazione americano[6] 1   Canada

Turno preliminareModifica

Girone AModifica

ClassificaModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1.   Germania Est 6 3 3 0 0 57 35 +22
2.   Jugoslavia 4 3 2 0 1 58 50 +8
3.   Romania 2 3 1 0 2 43 41 +2
4.   Corea del Sud 0 3 0 0 3 45 77 -32

RisultatiModifica

Gottwaldov
30 novembre 1978, ore 17:00
Jugoslavia  28 – 21
(14-10)
  Corea del Sud

Gottwaldov
30 novembre 1978, ore 18:30
Germania Est  13 – 9
(7-6)
  Romania

Gottwaldov
1º dicembre 1978, ore 17:00
Jugoslavia  16 – 14
(8-7)
  Romania

Gottwaldov
1º dicembre 1978, ore 18:30
Germania Est  29 – 12
(12-6)
  Corea del Sud

Gottwaldov
3 dicembre 1978, ore 15:00
Romania  20 – 12
(11-6)
  Corea del Sud

Gottwaldov
3 dicembre 1978, ore 17:15
Germania Est  15 – 14
(7-7)
  Jugoslavia

Girone BModifica

ClassificaModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1.   Cecoslovacchia 6 3 3 0 0 62 28 +34
2.   Unione Sovietica 4 3 2 0 1 61 28 +33
3.   Paesi Bassi 2 3 1 0 2 51 52 -1
4.   Algeria 0 3 0 0 3 14 80 -66

RisultatiModifica

Trnava
30 novembre 1978, ore 17:00
Cecoslovacchia  31 – 5
(19-1)
  Algeria

Trnava
30 novembre 1978, ore 18:30
Unione Sovietica  26 – 12
(15-7)
  Paesi Bassi

Trnava
1º dicembre 1978, ore 17:00
Cecoslovacchia  20 – 13
(12-4)
  Paesi Bassi

Trnava
1º dicembre 1978, ore 18:30
Unione Sovietica  23 – 5
(13-1)
  Algeria

Trnava
3 dicembre 1978, ore 15:30
Paesi Bassi  26 – 4
(13-0)
  Algeria

Trnava
3 dicembre 1978, ore 17:15
Cecoslovacchia  11 – 10
(5-5)
  Unione Sovietica

Girone CModifica

ClassificaModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1.   Ungheria 6 3 3 0 0 70 39 +31
2.   Polonia 4 3 2 0 1 58 52 +6
3.   Germania Ovest 2 3 1 0 2 50 45 +5
4.   Canada 0 3 0 0 3 32 74 -42

RisultatiModifica

Cheb
30 novembre 1978, ore 17:00
Polonia  28 – 16
(14-4)
  Canada

Cheb
30 novembre 1978, ore 18:30
Ungheria  23 – 15
(10-5)
  Germania Ovest

Cheb
1º dicembre 1978, ore 17:00
Polonia  16 – 15
(5-8)
  Germania Ovest

Cheb
1º dicembre 1978, ore 18:30
Ungheria  26 – 10
(15-6)
  Canada

Cheb
3 dicembre 1978, ore 15:30
Germania Ovest  20 – 6
(10-2)
  Canada

Cheb
3 dicembre 1978, ore 17:15
Ungheria  21 – 14
(12-9)
  Polonia

Turno principaleModifica

Girone per il piazzamento 7º-9º postoModifica

ClassificaModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
7.   Romania 4 2 2 0 0 35 26 +9
8.   Germania Ovest 2 2 1 0 1 27 27 0
9.   Paesi Bassi 0 2 0 0 2 36 45 -9

RisultatiModifica

Bratislava
5 dicembre 1978
Romania  10 – 7
(6-3)
  Germania Ovest

Bratislava
6 dicembre 1978, ore 14:30
Germania Ovest  20 – 17
(13-8)
  Paesi Bassi

Bratislava
7 dicembre 1978
Romania  25 – 19
(14-8)
  Paesi Bassi

Girone finaleModifica

ClassificaModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1.   Germania Est[7] 8 5 4 0 1 82 55 +27
2.   Unione Sovietica 8 5 4 0 1 75 52 +23
3.   Ungheria 6 5 3 0 2 67 72 -5
4.   Cecoslovacchia 5 5 2 1 2 71 60 +11
5.   Jugoslavia 3 5 1 1 3 68 71 -3
6.   Polonia 0 5 0 0 5 50 103 -53

RisultatiModifica

Bratislava
5 dicembre 1978, ore 15:30
Germania Est  25 – 10
(11-4)
  Polonia

Bratislava
5 dicembre 1978, ore 18:30
Cecoslovacchia  13 – 13
(8-7)
  Jugoslavia

Bratislava
5 dicembre 1978, ore 20:00
Unione Sovietica  19 – 13
(9-5)
  Ungheria

Bratislava
6 dicembre 1978, ore 16:00
Jugoslavia  18 – 14
(8-4)
  Polonia

Bratislava
6 dicembre 1978, ore 18:30
Ungheria  14 – 13
(9-5)
  Cecoslovacchia

Bratislava
6 dicembre 1978, ore 20:00
Unione Sovietica  14 – 12
(10-5)
  Germania Est

Bratislava
8 dicembre 1978, ore 16:00
Germania Est  14 – 5
(7-2)
  Ungheria

Bratislava
8 dicembre 1978, ore 18:30
Cecoslovacchia  22 – 7
(10-4)
  Polonia

Bratislava
8 dicembre 1978, ore 20:00
Unione Sovietica  15 – 11
(10-5)
  Jugoslavia

Bratislava
9 dicembre 1978, ore 10:30
Ungheria  14 – 12
(8-7)
  Jugoslavia

Bratislava
9 dicembre 1978, ore 15:00
Unione Sovietica  17 – 5
(7-1)
  Polonia

Bratislava
9 dicembre 1978, ore 16:30
Germania Est  16 – 12
(8-5)
  Cecoslovacchia

Classifica finaleModifica

Pos. Nazione
    Germania Est
    Unione Sovietica[8]
    Ungheria
4   Cecoslovacchia
5   Jugoslavia
6   Polonia
7   Romania
8   Germania Ovest
9   Paesi Bassi
10   Corea del Sud
11   Canada
12   Algeria
Qualificata ai Giochi della XXII Olimpiade

StatisticheModifica

Classifica marcatriciModifica

Fonte:[1].

Pos. Nome Nazionale Reti Tiri dai 7 m
1 Milena Foltýnová   Cecoslovacchia 41 18
2 Kristina Hochmuth   Germania Est 41 20
3 Milenka Lukić   Jugoslavia 36 18
4 Hannie de Kok   Paesi Bassi 32 11
5 Tat'jana Kočergina   Unione Sovietica 32 10
6 Éva Csulik   Ungheria 28 18
7 Sigrid Berndt   Germania Ovest 23 7
8 Ľubica Korytárová   Cecoslovacchia 22 2
Barbara Krefft   Polonia
10 Svetlana Kitić   Jugoslavia 22 3

Premi individualiModifica

Migliori 7 giocatrici del torneo[2].

Ruolo Giocatore
Portiere   Natal'ja Timoškina
Ala sinistra   Marion Tietz
Terzino sinistro   Tat'jana Kočergina
Centrale   Kristina Richter
Terzino destro   Zinaida Turčina
Ala destra   Mária Vadász
Pivot   Jana Kuťková

NoteModifica

  1. ^ a b Campionato mondiale 1978 su frauenhandball-archiv.jimdofree.com.
  2. ^ a b c d Campionato mondiale 1978 su todor66.com.
  3. ^ (EN) Qualificazioni europee al campionato mondiale 1978, su todor66.com. URL consultato il 15 marzo 2020.
  4. ^ (EN) Qualificazioni asiatiche al campionato mondiale 1978, su todor66.com. URL consultato il 15 marzo 2020.
  5. ^ (EN) Qualificazioni africane al campionato mondiale 1978, su todor66.com. URL consultato il 15 marzo 2020.
  6. ^ (EN) Qualificazioni americane al campionato mondiale 1978, su todor66.com. URL consultato il 15 marzo 2020.
  7. ^ Germania Est prima classificata perché, a parità di punti, è stata considerata la differenza reti decurtata del punteggio conseguito contro la Polonia ultima classificata: Germania Est +12, Unione Sovietica +11.
  8. ^ La nazionale sovietica è qualificata ai Giochi della XXII Olimpiade in qualità di Paese ospitante.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Sport: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di sport