Campionato mondiale sport gruppo 6

Campionato mondiale vetture sport
SportCasco Kubica BMW.svg Automobilismo
OrganizzatoreFIA
TitoloCampione mondiale costruttori
Storia
Fondazione1976
Soppressione1977
Numero edizioni2

Il Campionato mondiale vetture sport (en World Sports Car Championship) è stato un campionato automobilistico per Sportprototipi appartenenti al Gruppo 6, organizzato dalla Federazione Internazionale dell'Automobile nel 1976 e 1977.

StoriaModifica

Nel 1976 e 1977, la Federazione Internazionale dell'Automobile organizzò due diversi Campionati mondiali. Il Campionato mondiale sportprototipi, denominato Mondiale marche, era riservato alle Silhouette del Gruppo 5 e comprendeva le più importanti classiche dell'endurance, tranne la 24 Ore di Le Mans; per gli sportprototipi del Gruppo 6, ai quali non era consentita la partecipazione al campionato principale, venne organizzato il Campionato mondiale vetture sport, detto anche Mondialino a causa del minor prestigio delle gare e del campionato stesso.[1]

GareModifica

Albo d'oroModifica

Anno Nome Vincitore Resoconto
1976 Campionato mondiale vetture sport   Porsche Resoconto
1977 Campionato mondiale vetture sport   Alfa Romeo Resoconto

NoteModifica

  1. ^ Ravaglia-Cancellieri, p. 154 e Zana, p. 124

BibliografiaModifica

  • Aldo Zana, L'epopea delle Sport e Prototipi, Giorgio Nada Editore, 2011, ISBN 978-88-7911-535-3.
  • Maurizio Ravaglia & Gianni Cancellieri, Enciclopedia dello Sport-Motori, Enciclopedia Italiana Treccani, 2003.

Collegamenti esterniModifica