Carbacolo

farmaco
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.
Carbacolo
Carbachol.svg
Caratteristiche generali
Formula bruta o molecolareC6H15N2O2
Massa molecolare (u)147,1955 g/mol
Numero CAS462-58-8
Numero EINECS200-127-3
PubChem2551
DrugBankDB00411
SMILES
C[N+](C)(C)CCOC(=O)N.[Cl-]
Indicazioni di sicurezza

Il carbacolo è un agonista muscarinico bioisostero dell'acetilcolina che si lega ed attiva il recettore dell'acetilcolina provocando una risposta colinergica analoga. È quindi classificato come un agonista colinergico. È una molecola parasimpaticomimetica che attiva sia i recettori muscarinici che quelli nicotinici[1]. Viene somministrato sotto forma di carbacolo cloridrato, composto ionico di formula C6H15N2O2Cl e numero CAS 51-83-2[2]. Il carbacolo è un estere della colina, e un composto quaternario dell'azoto che ospita la carica positiva della molecola. La carica positiva permette il corretto posizionamento della molecola nel sito attivo del recettore, che viene quindi attivato. In quanto parasimpaticomimetico, a livello oculare causa miosi.

Carbacolo cloridratoModifica

Carbacolo cloridrato
Caratteristiche generali
Formula bruta o molecolareC6H15N2O2Cl
Massa molecolare (u)182,65 g/mol
Aspettosolido cristallino
Numero CAS51-83-2
Numero EINECS200-127-3
PubChem5831
DrugBankDB00411
SMILES
C[N+](C)(C)CCOC(=O)N.[Cl-]
Proprietà chimico-fisiche
Solubilità in acqua1,00 g/ml
Temperatura di fusione200 -203 °C (parziale decomposizione)
Indicazioni di sicurezza

Il carbacolo cloridrato è un composto ionico. È igroscopico, solubile in acqua, etanolo e metanolo ed insolubile in cloroformio, acetone ed etere[3]. Il carbacolo cloridrato è utilizzato come farmaco, in particolare come principio attivo di colliri per il trattamento del glaucoma.

NoteModifica

  1. ^ Farmaci colino-mimetici, agonisti colinergici diretti, My-personaltrainer.it.
  2. ^ (EN) 51-83-2, Wikimedia Tool Labs.
  3. ^ (EN) carbachol chloride, Toxnet, National Library of Medicine official website.