Apri il menu principale

Carlo Belleo (Ragusa, 15401600) è stato un filosofo italiano.

Fratello di Teodoro Belleo, fu monaco dell'Ordine dei frati minori conventuali nel convento di San Francesco a Ragusa. Eletto Provinciale il 10 gennaio 1568, si dimise il 4 dicembre successivo [1]. Divenne un illustre filosofo, insegnando metafisica all'Università di Catania, in seguito si trasferì a Padova dove gli fu offerta la cattedra di filosofia. Pubblicò un Dialogo per la Gerusalemme di Torquato Tasso.

NoteModifica

  1. ^ Francescanesimo e cultura a Noto, a cura di Diego Ciccarelli e Simona Sarzana, p. 53, Biblioteca francescana, Officina di Studi medievali, Palermo. Google Libri
Controllo di autoritàVIAF (EN51279453 · ISNI (EN0000 0000 6153 3725 · SBN IT\ICCU\CFIV\128446 · LCCN (ENno96009466 · BAV ADV11823125 · WorldCat Identities (ENno96-009466