Carlo Emanuele La Marmora

politico e militare italiano
Carlo Emanuele La Marmora
Carlo Ferrero della Marmora.jpg

Senatore del Regno di Sardegna
Legislature dalla I
Sito istituzionale

Dati generali
Professione Militare di carriera

Carlo Emanuele Ferrero della Marmora (o Carlo Emanuele della Marmora o Carlo Emanuele La Marmora) (Torino, 29 marzo 1788Torino, 21 febbraio 1854) è stato un politico e militare italiano.

BiografiaModifica

Carlo Emanuele era il secondo nato, primo tra i maschi, dei sedici figli del marchese Francesco Celestino Ferrero della Marmora, consignore di Borriana, Beatino e Pralormo e capitano dell'esercito piemontese, e della nobildonna Raffaella Argenterio di Bersezio. Tra i suoi fratelli compaiono il senatore e scienziato Alberto La Marmora, nonché i generali Alfonso La Marmora ed Alessandro La Marmora.

Morì a Torino nel 1854 e venne sepolto a Biella nella cripta La Marmora nella basilica di San Sebastiano.

OnorificenzeModifica

Onorificenze sabaudeModifica

  Cavaliere dell'Ordine Supremo della Santissima Annunziata
  Cavaliere di Gran Croce decorato di Gran Cordone dell'Ordine dei Santi Maurizio e Lazzaro
  Milite dell'Ordine Militare di Savoia

Onorificenze straniereModifica

  Commendatore dell'Ordine del Cristo (Portogallo)
  Cavaliere della Legion d'onore (Francia)
  Cavaliere dell'Ordine della Corona di Prussia (Prussia)
  Cavaliere di IV Classe dell'Ordine di Sant'Anna (Impero di Russia)

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN307328221 · SBN IT\ICCU\CFIV\049155 · WorldCat Identities (ENlccn-no2019034843