Casimir Delavigne

scrittore francese
Casimir Jean François Delavigne

Casimir Jean François Delavigne (Le Havre, 5 aprile 1793Lione, 11 dicembre 1843) è stato uno scrittore francese.

A partire dal 1818 pubblicò le elegie Messéniennes, che lo consacrarono come poeta liberale della Francia di Luigi Filippo d'Orléans.

Dal 1825 fu membro dell'Académie Française. Come drammaturgo fu autori di drammi storici quali I vespri siciliani (1819), Don Giovanni d'Austria (1835), ecc. di cui fu grande interprete Pierre Ligier.

Scrisse anche commedie come La principessa Aurélie (1828).

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  • Casimir Delavigne, in Treccani.it – Enciclopedie on line, Istituto dell'Enciclopedia Italiana, 15 marzo 2011. URL consultato il 25-8-2013.
Predecessore Seggio 28 dell'Académie française Successore
Antoine-Françoise-Claude Ferrand 1825 - 1844 Charles-Augustin Sainte-Beuve
Controllo di autorità VIAF: (EN7409673 · LCCN: (ENn82155069 · ISNI: (EN0000 0001 0866 6323 · GND: (DE118878921 · BNF: (FRcb12052639n (data) · CERL: cnp01260581
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie