Apri il menu principale
Cassa di Risparmio della Marca Trivigiana
StatoItalia Italia
Fondazione1913
Fondata daMonte di Pietà
Chiusura2002
Sede principaleTreviso
GruppoUnicredit
SettoreFinanziario
Prodottiservizi bancari
Sito web

La Cassa di Risparmio della Marca Trivigiana, più brevemente Cassamarca, era un istituto bancario con sede a Treviso.

Indice

StoriaModifica

Fu istituita su iniziativa del Monte di Pietà nel 1913, continuando la prima cassa di risparmio della città, aperta nel 1822. Nel 1938 assorbiva la Banca Popolare di Asolo e nel 1942 incorporava lo stesso Monte di Pietà, antica istituzione fondata nel 1496.

Nel 1998 è entrata a far parte del gruppo Unicredit. Al suo posto è sorta dal 1992, grazie all'iniziativa legislativa di Giuliano Amato e Carlo Azeglio Ciampi, la Fondazione Cassamarca, ente sostenuto dalla stessa Unicredit che finanzia attività economiche, scientifiche, culturali e ambientali. La Fondazione, presieduta da sempre da Dino De Paoli, già deputato DC, ha chiuso il 2016 con una perdita di 6,4 milioni, diventati 53,3 a fine 2017. A questa cifra si aggiunge un pregresso di 150 milioni.[1]

PresidentiModifica

Cassa di Risparmio della Marca TrevigianaModifica

Fondazione CassamarcaModifica

CollaborazioniModifica

Dal 2000 al 2003 la Fondazione CassaMarca ha appoggiato finanziariamente le prime mostre in area trevigiana di Linea d'Ombra.

NoteModifica

  1. ^ Fondazione, i compensi d'oro di De Poli, su tribunatreviso.gelocal.it, 7 febbraio 2017. URL consultato l'8 giugno 2018.

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN129907443 · LCCN (ENn2015043371
  Portale Aziende: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di aziende