Castello Monbijou

Castello Monbijou
Monbijou1735.jpg
Il castello in un dipinto a olio di Dismar Degen del 1735
Localizzazione
Stato  Germania
LocalitàBerlino
Coordinate52°31′23.88″N 13°23′48.12″E / 52.5233°N 13.3967°E52.5233; 13.3967
Informazioni generali
Condizionidemolito
Demolizione1959
Stilebarocco
Realizzazione
ArchitettoJohann Friedrich Eosander, Georg Wenzeslaus von Knobelsdorff e Georg Christian Unger

Il castello Monbijou, chiamato anche palazzo Monbijou, era un palazzo realizzato in stile rococò e situato nel centro di Berlino, nell'attuale parco Monbijou sulla riva nord del fiume Sprea, di fronte al Museo Bode e vicino al Castello di Berlino.

Costruito nel 1703 da Eosander von Göthe, nel 1740 furono aggiunti due edifici ai lati progettati da Georg Wenzeslaus von Knobelsdorff e nel 1789 un cancello progettato da Georg Christian Unger. Dal 1877 ha ospitato il Museo Hohenzollern.

L'edificio fu profondamente danneggiato nel 1943 durante i bombardamenti della seconda guerra mondiale e le rimanenti rovine furono rase al suolo dalle autorità sovietiche di Berlino Est nel 1959, non venendo ricostruito; al suo posto fu creato il Monbijoupark.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN133439713 · GND (DE4809485-7 · WorldCat Identities (ENviaf-133439713