Apri il menu principale

Castello di Craigdarroch

Castello di Craigdarroch
Craigdarroch Castle just after sunset - view from the south, Victoria, Canada 01.jpg
Ubicazione
StatoCanada Canada
LocalitàVictoria
Indirizzo1050 Joan Crescent
Victoria (Canada)
V8S 3L5
Caratteristiche
TipoCasa museo
Periodo storico collezioni1890
Apertura1979 (museo)
Visitatori150 000
Sito web

Coordinate: 48°25′21.36″N 123°20′38.4″W / 48.4226°N 123.344°W48.4226; -123.344

Il castello di Craigdarroch a Victoria, nella Columbia Britannica, in Canada, è un palazzo storico barocco scozzese di epoca vittoriana. È indicato come sito storico nazionale del Canada a causa del suo essere punto di riferimento a Victoria.[1]

StoriaModifica

 
Una mostra d'epoca nella sala da biliardo di Craigdarroch. La casa è un museo storico dal 1979.

Fu costruito alla fine del 1800 come residenza familiare per il ricco barone del carbone Robert Dunsmuir e sua moglie Joan. Robert morì nell'aprile 1889, 17 mesi prima che la costruzione del castello fosse completata. I suoi figli Alexander e James Dunsmuir si presero la responsabilità di terminare la casa dopo la morte del padre. James commissionò anche la costruzione del secondo "castello" di Victoria; Il castello di Hatley si trova a Colwood, nella Columbia Britannica.[2]

Alla morte della vedova di Robert Dunsmuir, Joan, la proprietà di Craigdarroch fu venduta allo speculatore terriero Griffith Hughes per $38.000. Hughes suddivise la proprietà in lotti da costruire.[3] Per stimolare le vendite durante un lento mercato immobiliare, Griffiths annunciò che la casa sarebbe stata oggetto di una lotteria, che sarebbe stata vinta da uno degli acquirenti delle proprietà residenziali ricavati nella tenuta. Il vincitore, Solomon Cameron, ipotecò la casa per finanziare altre iniziative speculative fallite. Senza più soldi e in rovina nel 1919 la proprietà della casa passò a uno dei creditori di Cameron, la Bank of Montreal.[4]

L'edificio servì in seguito come ospedale militare, college, uffici e un conservatorio, prima di essere riutilizzato come museo storico nel 1979. Il museo è attualmente di proprietà della Craigdarroch Castle Historical Museum Society, una società privata senza fini di lucro ed è aperto al pubblico. L'edificio è un'attrazione turistica e riceve 150.000 visitatori all'anno.

L'edificio è stato indicato come sito storico nazionale del Canada nel 1992.

Dal suo completamento nel 1890, l'edificio aveva sei occupanti principali, tra cui:

  • La famiglia Dunsmuirs (1890–1908)
  • Ospedale militare (1919-1921)
  • Victoria College (1921–1946)
  • Ufficio del preside della scuola di Victoria (1946–1968)
  • Conservatorio di Musica di Victoria(1969-1979)
  • Museo del castello di Craigdarroch (1979 – Presente)[5]

ArchitetturaModifica

 
Finestre nel castello di Craigdarroch, una caratteristica nota dell'edificio.

Si ritiene che il castello di Craigdarroch siacostato fino a $ 500.000 quando è stato costruito e comprendeva granito della British Columbia, piastrelle di San Francisco e una scala in quercia prefabbricata a Chicago.[6] Originariamente costruito si trovava in un parco di 28 acri (110 000 m²) di giardini nel quartiere Victoria di Rockland.[7] Il castello ha 39 camere e si estende per una superficie di 2300 m2.

Il castello di Craigdarroch, a quattro piani, conserva ancora lussuosi arredi del 1890 ed è noto per le sue vetrate e le complesse opere in legno. L'Institute for Stained Glass in Canada ha documentato le vetrate nel castello di Craigdarroch.[8]

Anche l'architetto iniziale del castello, Warren Heywood Williams, morì prima del completamento della casa. Il suo lavoro fu rilevato dal suo associato, Arthur L. Smith, nel 1890.

NoteModifica

  1. ^ Il Castello di Craigdarroch sul Registro Canadese dei Luoghi Storici (Canadian Register of Historic Places), su www.historicplaces.ca. URL consultato il 26 agosto 2018.
  2. ^ Hatley Castle Website, www.hatleycastle.com. URL consultato il 24 settembre 2013.
  3. ^ Reksten, Terry, The Dunsmuir Saga, Vancouver; Douglas & McIntyre, 1991, p. 200.
  4. ^ Reksten, p. 200
  5. ^ A SHORT HISTORY OF CRAIGDARROCH CASTLE (PDF), www.thecastle.ca. URL consultato il 24 settembre 2013 (archiviato dall'url originale il 6 febbraio 2013).
  6. ^ Segger, Martin and Franklin, Douglas, Victoria; A Primer for Regional History in Architecture, Victoria; Heritage Architectural Guides, p. 285
  7. ^ Segger and Franklin, p. 287
  8. ^ Craigdarroch Castle, www.stainedglasscanada.ca. URL consultato il 24 settembre 2013.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica