Castello di Manorbier

Castello di Manorbier
Manorbier Castle
Entrance DSC 6946.jpg
Stato attualeRegno Unito Regno Unito
Regione/area/distrettoGalles
CittàManorbier
Coordinate51°38′43.75″N 4°47′59.61″W / 51.645485°N 4.799891°W51.645485; -4.799891
Mappa di localizzazione: Regno Unito
Castello di Manorbier
Informazioni generali
Tipofortezza
Inizio costruzioneXII secolo
Visitabile
Sito webmanorbiercastle.co.uk/
[1]
voci di architetture militari presenti su Wikipedia

Il castello di Manorbier (in inglese: Manorbier Castle) è un castello fortificato del villaggio gallese di Manorbier, nel Pembrokeshire (Galles sud-occidentale), eretto a partire dalla prima metà del XII secolo[1][2][3][4] È annoverato tra le fortezze antiche meglio conservate del Galles occidentale.[2]

Fu per 250 anni di proprietà della famiglia di origine normanna dei Barri[3] ed è il luogo di nascita del celebre erudito e patriota Giraldus Cambrensis alias Geraldo del Galles (1146-1223).[1][4]

DescrizioneModifica

Il castello si erge su una collinetta che si affaccia sul mare.[3]

 
Le mura interne del castello

Il complesso comprende alcune prigioni sotterranee[4] e un passaggio segreto usato un tempo dai contrabbandieri[4].

L'edificio ospita anche alcune statue in cera in costumi medievali.[4]

StoriaModifica

La proprietà dove sorge il castello fu donata al principe Odo de Barri alla fine dell'XI secolo.[1][3] Le prime fortificazioni in loco furono fatte costruire nella prima metà del XII secolo (forse intorno al 1140[2]) da William de Barri, discendente di Odo de Barri.[1][2] William de Barri era il padre di Gerald de Barri alias Giraldus Cambrensis, che nacque nel castello nel 1146.[1][2]

Il castello fu assaltato una prima volta nel 1327 da Richard de Barri in seno ad una disputa sull'eredità familiare.[1][2]

Nel 1392, il casato Barri si estinse e il castello passò in altre mani.[3]

Nel 1645, nel corso della guerra civile inglese, il castello fu invece occupato dalle truppe parlamentari.[1][2]

L'edificio cadde in rovina tra il XVII e il XVIII secolo.[1] Fu però parzialmente restaurato nel 1880 da J.R. Cobbs.[1][2][3]

Il castello di Manorbier nella cultura di massaModifica

NoteModifica

  1. ^ a b c d e f g h i Manorbier Castle, Wales Archiviato il 9 agosto 2015 in Internet Archive. su Tourist Information.uk
  2. ^ a b c d e f g h Manorbier Castle Archiviato il 4 luglio 2015 in Internet Archive. su Great Castles of Wales
  3. ^ a b c d e f Manorbier Castle su Castle Xplorer
  4. ^ a b c d e f Atkinson - Dragicevich, Galles, Lonely Planet, Victoria - EDT, Torino, 2001, p. 134

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica