Apri il menu principale
Cattedrale di Nostra Signora della Grazia
Sao tome se.jpg
Cattedrale di Nostra Signora della Grazia, São Tomé
StatoSão Tomé e Príncipe São Tomé e Príncipe
LocalitàSão Tomé
Religionecattolica
TitolareNostra Signora della Grazia
Diocesi São Tomé e Príncipe

Coordinate: 0°20′18″N 6°43′57″E / 0.338333°N 6.7325°E0.338333; 6.7325

La cattedrale di Nostra Signora delle Grazie è una cattedrale cattolica che sorge nel quartiere Água Grande, nella città di São Tomé, capitale di São Tomé e Príncipe, ed è cattedrale della diocesi di São Tomé e Príncipe.

Indice

StoriaModifica

La primitiva chiesa di Nostra Signora della Grazia risale probabilmente al XV secolo ed era situata in piazza del Popolo, vicino alla torre di difesa edificata tra il 1492 ed il 1493 dal capitano Alvaro de Caminha. Nel 1534 la città divenne sede vescovile attraverso la bolla papale "Aequum Reputamus" di papa Paolo IV, che istituiva la diocesi di São Tomé e Príncipe ed elevava la chiesa di Nostra Signora della Grazia a cattedrale. [1] L'edificio è stato ristrutturato tra il 1576 ed il 1578, durante il regno di Sebastiano I del Portogallo. Nel 1814 è stata nuovamente restaurata su iniziativa della popolazione locale. L'ultimo intervento risale al 1956 ed ha notevolmente alterato la facciata principale.[2]

NoteModifica

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica