Cave de Tyron

Cave de Tyron è una fortezza costruita nella roccia in Libano.

Cave de Tyron
Fortress of Niha.jpg
Ubicazione
Stato attualeLibano Libano
CittàSidone
Coordinate33°35′00″N 35°36′50″E / 33.583333°N 35.613889°E33.583333; 35.613889
Informazioni generali
TipoFortezza medievale
voci di architetture militari presenti su Wikipedia

DescrizioneModifica

Era costituita da varie stanze scavate nella roccia del fianco del Jabal Niha, un monte a est della città di Sidone, in quello che era territorio della Signoria di Shuf, nel crociato Regno di Gerusalemme.

Si poteva raggiungere solo percorrendo un sentiero largo a malapena un metro ed era situata ad una quota di centinaia di metri sul livello del mare.

StoriaModifica

Cadde in mano ai musulmani nel 1133; tornata ai cristiani fu conquistata di nuovo nel 1165 da Shīrkūh, generale di Norandino; tornò ai crociati nel 1240 circa, o forse tra il 1182 e il 1187. Nel 1257 Giuliano de Grenier, Signore di Sidone, la diede all'Ordine teutonico. Venne abbandonata probabilmente nel 1260.

BibliografiaModifica

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  • (FR) Maxime Goepp, Benjamin Saintamon, Caves de Tyron, su Forteresses d'Orient, 2 maggio 2006. URL consultato l'11 ottobre 2009.
  Portale Crociate: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di crociate