Apri il menu principale

Charles Torrey

orientalista e archeologo statunitense

Charles Cutler Torrey (20 dicembre 186312 novembre 1956) è stato un orientalista e archeologo statunitense. Fondatore della American School of Archaeology a Gerusalemme nel 1901, Torrey studiò sempre con approccio strettamente comparativistico Cristianesimo e Islam, affiancando alle sue capacità di affrontare i testi scritti anche uno spiccato interesse archeologico.

Torrey insegnò Lingue semitiche nell'Andover Theological Seminary (1892–1900) e nella Yale University (1900–32).

Alcuni degli studi di Charles Cutler Torrey sono inclusi nell'opera The Origins of The Koran: Classic Essays on Islam's Holy Book, edito da Ibn Warraq (pseudonimo che nasconde uno studioso fortemente critico nei confronti dell'Islam).

OpereModifica

  • The Mohammedan Conquest of Egypt and North Africa (1901), basato sul lavoro storico di Ibn ʿAbd al-Ḥakam, odi cui pubblicò un'edizione completa nel 1922 (New Haven, Yale University).
  • The Jewish Foundation of Islam] (1933) [edizione completa online: The Jewish Foundation of Islam.
  • The Composition and Historical Value of Ezra-Nehemiah (1896)
  • Ezra Studies (1910)
  • The Chronicler's History of Israel (1954).
  • In The Second Isaiah: A New Interpretation (1928), affermò che i versetti Isa. 34–35 e 40–66 dovevano essere datati all'incirca nel IV secolo a.C..
  • Original Prophecy (1930) presenta la sua teoria secondo la quale il libro canonico di Ezechiele è un rifacimento di un testo pseudoepigrafico del III secolo a.C..
  • The Translations Made from the Original Aramaic Gospels (1912)
  • The Four Gospels: A New Translation (1933),
  • Our Translated Gospels (1936), Torrey sostiene che i quattro Vangeli sinottici sono traduzioni greche di originali in Lingua aramaica.
  • Apocalypse of John (1958), in cui sostiene che tale Rivelazione è una traduzione di un originale aramaico scritto nell'anno 68.

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN13083993 · ISNI (EN0000 0001 1904 7544 · LCCN (ENn80107344 · GND (DE117406937 · BNF (FRcb12807920m (data) · NLA (EN35553483 · BAV ADV10104525
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie