Chiesa della Trinità (Boston)

edificio religioso di Boston
Chiesa della Trinità
Detroit Photographic Company (0370).jpg
La facciata e il lato della Chiesa
StatoStati Uniti Stati Uniti
Stato federatoMassachusetts
LocalitàBoston
ReligioneChiesa episcopale degli Stati Uniti d'America
DiocesiDiocesi episcopale del Massachusetts
ArchitettoHenry Hobson Richardson
Stile architettonicoromanico Richardsoniano e neoromanico
Inizio costruzione1872
Completamento1877
Sito webtrinitychurchboston.org/

Coordinate: 42°21′07″N 71°04′28″W / 42.351944°N 71.074444°W42.351944; -71.074444

La chiesa della Trinità, costruita tra il 1872 e il 1877 su progetto di Henry Hobson Richardson, è una chiesa episcopale situata a Boston. Si tratta dell'edificio più noto disegnato dall'architetto statunitense e quello che maggiormente ne rappresenta lo stile neoromanico tipico, definito Richardsonian Romanesque[1]. Gran parte degli interni e delle vetrate furono realizzate da John La Farge[1].

È inserita nel National Register of Historic Places[1].

StrutturaModifica

La pianta della chiesa è una versione ampliata della Brattle Square. Presenta un profondo coro concluso da un'abside semicircolare che crea il quarto braccio della croce e un grande tiburio quadrato posto sopra la crociera.

L'esterno comprende un ricco portico di derivazione romanica, aggiunto successivamente e non previsto nel progetto di Richardson.

I materiali utilizzati furono il granito rosa disposto a bugnato grezzo irregolare per i muri e l'arenaria scura per le rifiniture.

NoteModifica

  1. ^ a b c Trinity Church (Boston), National Register of Historic Places. URL consultato il 26 gennaio 2014 (archiviato dall'url originale il 2 febbraio 2014).

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN157119101 · LCCN (ENn81114407 · GND (DE4818568-1 · WorldCat Identities (ENlccn-n81114407