Apri il menu principale

Chiesa di San Bartolomeo (Ne)

edificio religioso di Ne
Chiesa di San Bartolomeo
StatoItalia Italia
RegioneLiguria
LocalitàStatale (Ne)
ReligioneCristiana cattolica di rito romano
TitolareBartolomeo apostolo
Diocesi Chiavari
Inizio costruzioneante XI secolo
Completamento1565

Coordinate: 44°20′55.01″N 9°28′58.63″E / 44.348614°N 9.482953°E44.348614; 9.482953

La chiesa di San Bartolomeo è un luogo di culto cattolico situato nella frazione di Statale, in via Statale, nel comune di Ne nella città metropolitana di Genova. La chiesa è sede della parrocchia omonima del vicariato Valle Sturla della diocesi di Chiavari.

Cenni storiciModifica

Secondo le fonti storiche la chiesa, situata a 592 metri sulla pendice occidentale dei monti Porcile e Capra, potrebbe essere risalente in un periodo anteriore all'anno 1000. Anticamente i due borghi di Nascio e Statale erano uniti da un'unica parrocchiale, presso il colle di Cassagna in un luogo detto "La Crocetta", intitolata a santa Maria e a san Michele Arcangelo.

A tale scopo spirituale asservì l'edificio, di cui non si conoscono forme e dimensioni, fino al 1565. Da tale anno i due borghi preferirono, forse anche per l'evoluzione della popolazione, edificare due distinte parrocchiali nei rispettivi luoghi; gli arredi e beni dell'antica chiesa "in comune" furono altresì equamente divisi tra le due ex-nove chiese.

Sede di prevostura dal 1650, anche la comunità di Statale passò nel 1959 alla diocesi di Chiavari.

DescrizioneModifica

L'interno della chiesa è ad unica navata con 16 metri di lunghezza e 9 metri di larghezza. Oltre all'altare maggiore marmoreo, dedicato al santo titolare della chiesa, sono presenti quattro altari laterali in cotto intitolati a San Michele Arcangelo, a Nostra Signora del Rosario, alla Santissima Trinità e a Nostra Signora di Caravaggio; in tutti sono presenti statue lignee aventi come soggetto i titolari degli altari e ritenute opere della scuola scultorea di Anton Maria Maragliano o comunque genovese.

In marmo sono il pavimento, la balaustra, il battistero ed il pulpito, mentre il coro è con sedili in noce. L'organo è stato costruito dalla Ditta De Paoli di Chiavari.

In fondo alla chiesa è ubicato il campanile, provvisto di orologio e di quattro campane fuse dalla Ditta Picasso di Avegno.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica