Chiesa di San Carlo ai Cappuccini

Chiesa di San Carlo ai Cappuccini
StatoItalia Italia
RegioneToscana Toscana
LocalitàBorgo San Lorenzo
Religionecattolica
Titolaresan Carlo Borromeo
Ordinecappuccini
Arcidiocesi Firenze
Inizio costruzione1613
Completamento1620

Coordinate: 43°57′49.7″N 11°21′53.67″E / 43.963806°N 11.364908°E43.963806; 11.364908

La chiesa di San Carlo ai Cappuccini si trova al confine del comune di Borgo San Lorenzo con Scarperia.

La data di fondazione ufficiale è il 2 giugno 1613, allorché con un a processione dipartitasi da Borgo i frati,con concorso di popolo e del clero locale, si recarono processionalmente sul colle prescelto per piantarvi la croce di fondazione.

Fu terminata all'incirca verso il 1620, a spese del marchese Michelangelo Baglioni che provvide in toto alle spese di costruzione, lasciando a sua perpetua memoria lo stemma di famiglia sulla chiave di volta dell'arco del presbiterio e al di sotto di questo il sepolcro destinato ad accoglierlo (ove però trovò sepoltura solo la moglie),

La chiesa è edificata nel più puro stile cappuccino: ad una sola navata con tetto a capriate, senza affreschi o decorazione preziose, eccettuato l'altare maggiore, ligneo, dove troneggia un grande crocifisso ligneo con sullo sfondo, dipinti a tempera su tela, la Vergine addolorata, santa Maria Maddalena, San Carlo Borromeo e San Francesco.

Sul lato sinistro si aprono due piccole cappelle, dedicate all'Immacolata e a San Francesco degli inizi del XX secolo.

Davanti alla facciata, sulla destra, vi è una ceramica del Chini raffigurante una Pietà.

La chiesa è officiata dai frati cappuccini che risiedono nel convento adiacente.

Collegamenti esterniModifica