Chiesa di San Ponziano (Lucca)

chiesa a Lucca
Chiesa di San Ponziano
San Ponziano, esterno.JPG
StatoItalia Italia
RegioneToscana
LocalitàLucca
ReligioneCristiana cattolica
TitolareSan Ponziano
Stile architettonicoRomanico
Inizio costruzioneIX secolo

Coordinate: 43°50′35.38″N 10°30′46.12″E / 43.84316°N 10.51281°E43.84316; 10.51281

La chiesa di San Ponziano è una chiesa di Lucca che si trova nella piazza omonima.

Già esistente nel IX secolo, venne nel 1099 concessa ai Benedettini, cui subentrarono nel XIV secolo gli Olivetani.

La dedicazione attuale risale al 1474, quando accolse le reliquie del santo. Nel XVI e XVII secolo fu ristrutturata e perse l'aspetto medievale; nella cappella a destra dell'abside rimane un San Martino ad affresco del XII secolo. L'esterno, con paramento in calcare bianco, pausato da lesene, presenta una facciata a doppio ordine completata ai primi del XVII secolo.

Attorno al 1720 fu avviata una revisione globale dell'interno, che assunse struttura a tre navate su pilastri con ricco apparato decorativo, articolato in dipinti, sculture e stucchi. Sulla controfacciata della navata sinistra è possibile ancora visionare un'epigrafe marmorea, realizzata nell'anno 1727, che elenca le reliquie dei santi più importanti in essa possedute; al primo posto sono menzionate le reliquie del corpo di San Cesario diacono e martire, il santo tutelare degli imperatori romani: S. CÆSARII DIACONI ET MART. CORPUS/ SS. HIPPOLYTI ET FAUSTÆ CAPITA/ AC OSSA SS. LAURENTII, CASSIANI, ET ANTHIMI/ ALIORUMQ MARTYRUM EXUVIÆ/ QUI STOLAS DEALBAVERUNT IN SANGUINE AGNI/ HOC IN LOCULO TEMPLI XPTI SANGUINE INSIGNIS/ STOLAM IMMORTALITATIS EXPECTANT/ D. NICOLAUS SESTI ABBAS/ IN SACRAM ÆDEM DENUO ERECTAM/ HÆC TEMPLA SPIRITUS SANCTI INTULIT/ ANNO D. MDCCXXVII[1][2].

Indemaniata nell'Ottocento, dopo molti anni d'uso improprio la Prefettura di Lucca in data 29/09/1964 prot. 29263 riconsegna la Chiesa all'Autorità Ecclesiastica che la riapre al culto grazie all'officiatura dei Padri Carmelitani Scalzi. L'anno seguente, in data 11 marzo 1964, con Decreto della Curia Arcivescovile di Lucca vi fu trasferita la Congregazione del Terz'Ordine secolare della Beata Vergine del Monte Carmelo e di S. Teresa.

Attualmente è sconsacrata e dal 2006, dopo un accurato restauro, ospita la biblioteca e le postazioni di ricerca per i dottorandi e i professori della Scuola di Dottorato IMT Alti Studi Lucca. La nuova biblioteca è impostata su una possente struttura centrale in ferro che satura completamente la navata centrale rendendo ormai impossibile godere dell'originaria prospettiva dell'interno.

NoteModifica

  1. ^ F. Giovannini, Il Monastero di San Ponziano, Lucca 1990
  2. ^ Giovanni Macchia, San Ponziano in Lucca: il Monastero, l'Istituto, la Fondazione, M. Pacini Fazzi, 2010

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN140879752 · WorldCat Identities (ENlccn-n95045105