Chiesa di San Rocco (Cuneo)

edificio religioso di San Rocco Castagnaretta, Cuneo

La chiesa di San Rocco è un luogo di culto cattolico situata a San Rocco Castagnaretta frazione di Cuneo, in Piemonte, eretta a parrocchia nel 1633 da Carlo Antonio Ripa, vescovo di Mondovì.

Chiesa di San Rocco
Chiesa di San Rocco, San Rocco Castagnaretta, Cuneo, vista frontale.jpg
StatoItalia Italia
RegionePiemonte
LocalitàSan Rocco Castagnaretta, Cuneo
Indirizzopiazzale Don Giuseppe Marro, 5
Coordinate44°22′00.37″N 7°31′20.78″E / 44.36677°N 7.52244°E44.36677; 7.52244
Religionecattolica
TitolareSan Rocco
Diocesi Cuneo
Consacrazione1956
ArchitettoA.Toselli
Inizio costruzione1937
Completamento1956
Sito webwww.psroccoc.it/

StoriaModifica

Nel 1630, dopo la grave peste che aveva decimato la popolazione, fu costruita la chiesa che venne dedicata a San Rocco, patrono degli appestati. Il primo parroco fu Giacomo Riberi da Entracque che nel 1632, mentre la chiesa era ancora in costruzione, celebrò le prime funzioni eucaristiche. Nel 1633 venne inaugurata la chiesa dal vescovo di Mondovì che la eresse a parrocchia. Malgrado il territorio, per la sua posizione geografica, fosse più volte durante i secoli luogo di scontri bellici, l'edificio non subì gravi danni.[1]

Nel 1937, con la posa della prima pietra, iniziò la costruzione di una chiesa più grande, su progetto dell'ing. Antonio Toselli di Cuneo. I lavori, interrotti durante la guerra, terminarono vent'anni dopo. Il campanile fu eretto successivamente, su progetto dell'ing. Renzo Toselli, figlio del progettista della chiesa. Il 19 agosto 1956 la chiesa venne benedetta da monsignor Golè.

NoteModifica

  1. ^ Chiesa di San Rocco, su cittaecattedrali.it, Città e cattedrali. URL consultato il 25 ottobre 2019..

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica