Chiesa di Santa Maria del Buon Consiglio a Porta Furba

Chiesa di Santa Maria del Buon Consiglio a Porta Furba
Q08 Tuscolano - S. Maria del Buon Consiglio 02.JPG
Facciata
StatoItalia Italia
RegioneLazio
LocalitàRoma
Religionecattolica di rito romano
TitolareMadre del Buon Consiglio
Diocesi Roma
Consacrazione9 aprile 1916
ArchitettoCostantino Sneider
Stile architettoniconeoromanico e neorinascimentale
Inizio costruzione9 aprile 1916
Completamento1916
Sito websito ufficiale

Coordinate: 41°51′48.93″N 12°33′00.9″E / 41.863593°N 12.550249°E41.863593; 12.550249

La chiesa di Santa Maria del Buon Consiglio a Porta Furba è un luogo di culto cattolico di Roma, nel quartiere Tuscolano, in via Tuscolana.

StoriaModifica

 
L'interno

È stata costruita nel 1916 su progetto dell'architetto Costantino Sneider ed aperta al pubblico il 9 aprile di quell'anno. Nel 1955, lavori di ampliamento condotti dall'architetto Paolo Stefani, hanno portato all'inserimento nella chiesa di una crociera. Il 6 dicembre 1992 essa ha ricevuto la visita di papa Giovanni Paolo II.

La chiesa è sede parrocchiale, eretta il 26 luglio 1919 da papa Benedetto XV con la lettera apostolica Inter officia Ecclesiae.

Dal 28 novembre 2020 sulla chiesa insiste il titolo cardinalizio di Santa Maria del Buon Consiglio.

A Roma vi è un'altra chiesa con lo stesso titolo.

TrasportiModifica

  È raggiungibile dalla stazione Porta Furba Quadraro.

BibliografiaModifica

  • C. Rendina, Le Chiese di Roma, Newton & Compton Editori, Milano 2000, 204

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica