Christian Molbech

storico, critico letterario e filologo danese

Christian Molbech (Sorø, 8 ottobre 1783Copenaghen, 23 giugno 1857) è stato uno storico, critico letterario e filologo danese.

Christian Molbech in un disegno di A. Jensen.

BiografiaModifica

Christian Molbech nacque a Sorø. Si laureò presso l'Accademia di Sorø nel 1802 e nel 1804 cominciò a lavorare presso la Biblioteca reale danese. Nel 1829 succedette a Knud Lyne Rahbek come professore di letteratura all'Università di Copenaghen. Dal 1830 al 1842 fu direttore del Teatro reale danese.

Nel 1839 partecipò alla fondazione della Società Storica Danese, e fu uno dei fondatori di Historisk Tidsskrift, la più antica rivista storica scientifica del mondo ancora pubblicata .

Molbech fu anche autore di varie opere filologiche, tra le quali Il Dizionario Danese ("Dansk Ordbog" 1828-1833) e il "Dizionario dei dialetti danesi" ("Dansk Dialektleksikon" 1833-1841).

Come critico letterario, fu famoso per le sue devastanti recensioni critiche delle opere di Hans Christian Andersen e Bernhard Severin Ingemann.

Vita privataModifica

Molbech sposò, il 23 ottobre 1820, Johanne Christine Langberg (1793-1879). Dal matrimonio, nacque lo scrittore e poeta Christian Knud Frederik Molbech (1821–1888).

FontiModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN2582571 · ISNI (EN0000 0000 8076 1096 · LCCN (ENn84118828 · GND (DE119249456 · BNF (FRcb125304648 (data) · BAV (EN495/175350 · CERL cnp01261970 · WorldCat Identities (ENlccn-n84118828