Cinipe

antica colonia greca
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando il genere d'insetti, vedi Cynips.
Cinipe
Nome originale Κίνυψ
Territorio e popolazione
Lingua greco antico
Localizzazione
Stato attuale Libia Libia

Cínipe (in greco antico: Κίνυψ) era una colonia greca della Libia.

StoriaModifica

Viene menzionata da Erodoto, che descrive la fertilità del suo territorio, bagnato da un fiume che porta lo stesso nome, che produceva con grande abbondanza rispetto a qualunque altro territorio un frutto chiamato frutto di Demetra.[1] Intorno agli anni 520-512 a.C., dopo che gli Spartani avevano proclamato re Cleomene, suo fratello Dorieo, contrariato in quanto pensava di essere lui il prescelto, partì, con un gruppo di uomini, per fondare una colonia in Libia guidato da uomini di Santorini. Si stabilì quindi a Cínipe ma due anni dopo venne espulso da libici di Cartagine e fece ritorno in Peloponneso.[2]

Nel Periplo di Scilace viene citata come una città deserta.[3]

Viene localizzata a circa 18 km ad est di Leptis Magna.[4]

NoteModifica

  1. ^ Erodoto IV, 198.
  2. ^ Erodoto V,42.
  3. ^ Periplo di Scilace, 109.
  4. ^ Mogens Herman Hansen & Thomas Heine Nielsen, desde Siria hasta los pilares de Heracles, in An inventory of archaic and classical poleis, New York, Oxford University Press, 2004, p. 1243, ISBN 0-19-814099-1.
  Portale Antica Grecia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di antica Grecia