City of London Sinfonia

orchestra da camera inglese

La City of London Sinfonia (CLS) è un'orchestra da camera inglese con sede a Londra. La CLS si esibisce regolarmente in tutta la città di Londra in vari locali, dai club di Londra Est alle sale da concerto tradizionali del centro di Londra. La CLS è l'Orchestra stabile del famoso Opera Holland Park ed ha sviluppato stretti legami con i partner di joint venture in Messico e Giappone. Fecero un tour del Messico nel maggio 2015 e si accingono ad intraprendere un tour di concerti in Giappone nel marzo 2017. La CLS esegue musica da camera e il repertorio corale del periodo barocco ai giorni nostri ed ha una reputazione particolare per la sua attenzione sulla programmazione della voce umana.

City of London Sinfonia
Paese d'origineBandiera del Regno Unito Regno Unito
(Londra)
GenereMusica classica
Periodo di attività musicale1971 – in attività
Etichetta
Logo ufficiale
Logo ufficiale
Sito ufficiale

Richard Hickox fondò la CLS nel 1971 e rimase il suo direttore musicale e direttore artistico fino alla sua morte nel novembre 2008.[1] In passato i principali direttori ospiti sono stati Marin Alsop[2] e Douglas Boyd. Nel novembre 2009 la CLS annunciò la nomina di Stephen Layton come secondo direttore artistico, con efficacia dalla stagione 2010-2011. Allo stesso tempo la CLS annunciò la nomina di Michael Collins anch'egli come Direttore Principale, effettivo dal settembre 2010.

La CLS ha vinto diversi premi, come il Royal Philharmonic Society's Large Ensemble Award, il Best Opera Recording Grammy per la sua registrazione del Peter Grimes di Benjamin Britten e l'Arts, Business and Sustainability Award dalla organizzazione nazionale Arts & Business, in riconoscimento dei risultati della partnership con i principali sponsor MMC.

La CLS ha registrato musica da camera e operistica di repertorio per un certo numero di etichette, tra cui Chandos[3][4] e Hyperion.[5]

Meet the Music

modifica

Il programma Meet the Music di CLS[6] passa più di 170 giorni in comunità ogni anno a fare musica con oltre 14.000 persone. I progetti attuali includono Benessere con la Musica in ambienti sanitari, dove i musicisti fanno esecuzioni, spesso al capezzale dei pazienti e nei progetti finali per i ragazzi nei principali ospedali di insegnamento di Londra, tra cui il Great Ormond Street. Essi si impegnano inoltre a fare visite regolari nelle case di cura nel nord di Londra, a fare musica con i sopravvissuti dell'Olocausto o coloro che soffrono di demenza. I progetti di educazione della CLS, Crescita con la Musica, vedono i musicisti CLS lavorare con i bambini molto piccoli (di età compresa tra 3-7 anni) nelle comunità che sono geograficamente o economicamente isolate, tra il Suffolk rurale e Tower Hamlets. Lavorando a stretto contatto con le scuole e i centri di educazione musicale questi progetti colmano un gap importante nell'educazione dei ragazzi in un momento cruciale del loro sviluppo accademico e sociale.

Direttori artistici

modifica
  1. ^ Richard Morrison, Richard Hickox, doyen of British conductors, dies aged 60, in The Times, 25 novembre 2008. URL consultato il 25 novembre 2008.
  2. ^ Charlotte Higgins, Just call me maestra, in The Guardian, 11 giugno 2001. URL consultato il 13 marzo 2010.
  3. ^ Andrew Clements, Britten: Death in Venice, Langridge/ Opie/ Chance/ BBC Singers/ City of London Sinfonia/ Hickox, in The Guardian, 25 febbraio 2008. URL consultato il 13 marzo 2010.
  4. ^ Andrew Clements, Britten: Owen Wingrave, Coleman-Wright/ Opie/ Gilchrist/ Connell/ Watson/ City of London Sinfonia/ Hickox, in The Guardian, 6 giugno 2008. URL consultato il 13 marzo 2010.
  5. ^ Edward Greenfield, Simpson: Symphony no 11; Variations on a theme by Carl Nielsen, City of London Sinfonia/ Taylor, in The Guardian, 13 agosto 2004. URL consultato il 13 marzo 2010.
  6. ^ Meet the Music, su cityoflondonsinfonia.co.uk. URL consultato il 6 novembre 2016 (archiviato dall'url originale il 23 dicembre 2016).

Collegamenti esterni

modifica
Controllo di autoritàVIAF (EN262385809 · ISNI (EN0000 0001 1034 0170 · LCCN (ENn83071526 · BNF (FRcb13902514p (data) · J9U (ENHE987007604127405171 · WorldCat Identities (ENlccn-n83071526