Emblema (Mon) del clan Nagao

Il Clan Nagao (長尾氏 Nagao-shi?) fu una nobile famiglia giapponese di samurai della provincia di Echigo discendenti del Clan Taira.[1]

StoriaModifica

Il clan costruì e controllò il castello di Kasugayama ed il feudo circostante, in quella che è oggi la prefettura di Niigata. Nagao Kagetora, adottato da Uesugi Norimasa, diventerà signore del castello nel 1548, prendendo il nome di Uesugi Kenshin e cambiando il nome dalla famiglia da Nagao a Uesugi. I membri della sua famiglia che mantennero il nome dei Nagao divennero dei vassalli degli Uesugi.

Membri della famiglia Nagao degni di notaModifica

NoteModifica

  1. ^ Papinot, Jacques Edmond Joseph. (1906). Dictionnaire d’histoire et de géographie du Japon; Papinot, (2003). "Nagao," Nobiliare du Japon, p. 39; retrieved 2013-5-5.

BibliografiaModifica

  • Frederic, Louis (2002). "Japan Encyclopedia." Cambridge, Massachusetts: Harvard University Press.
  • Turnbull, Stephen (1998). 'The Samurai Sourcebook'. London: Cassell & Co.

Altri progettiModifica

  Portale Giappone: accedi alle voci di Wikipedia che parlano del Giappone