Apri il menu principale

Claudio Casini

critico musicale e docente italiano

Claudio Casini (Roma, 1937Roma, 15 maggio 1994) è stato un critico musicale e docente italiano.

BiografiaModifica

Dopo essersi laureato in Lettere all'Università La Sapienza, fu docente di Storia della Musica a Cagliari e presso la seconda Università di Roma. Collaborò inoltre a numerose trasmissioni musicali radiofoniche della Rai e alle pagine culturali dei supplementi del quotidiano La Repubblica: Il Venerdì e Mercurio.

Pubblicò inoltre diverse biografie critiche di musicisti fra cui Giacomo Puccini (Torino, 1978), Verdi (Milano, 1981), Paganini (Roma, 1982), Maurice Ravel (Pordenone, 1989), Mozart (Milano, 1990) e su Čajkovskij (Milano, 1993) che aveva scritto insieme alla moglie Maria Delogu.

Pubblicò nel 1987 un'interessante Storia della Musica in due volumi e il volume critico L'arte di ascoltare la musica del 1991, più volte ristampato. Collaborò inoltre al Grove Dictionary of Music and Musicians e al Dizionario della musica e dei musicisti dell'UTET.

Si spense a Roma per un infarto nel 1994 a 56 anni. [1]

Opere principaliModifica

  • Giacomo Puccini, Torino, UTET, 1978.
  • Verdi, Milano, Rusconi, 1981.
  • Paganini, Roma, Electa, 1982.
  • Mascagni, Livorno, 1984.
  • Storia della musica: dall'antichità classica al Cinquecento, Milano, Rusconi, 1987, ISBN 88-18-70058-8.
  • Storia della musica: dal Seicento al Novecento, Milano, Rusconi, 1988, ISBN 88-18-70059-6.
  • Maurice Ravel, Pordenone, 1989, ISBN 88-7692-166-4.
  • Amadeus - Vita di Mozart, Milano, Rusconi, 1990 ISBN 978-88-18-23023-9
  • L'arte di ascoltare la musica, Milano, Rusconi, 1991, ISBN 88-18-21016-5.
  • Čajkovskij, con Maria Delogu, Milano, Rusconi, 1993, ISBN 978-88-18-21017-0.

NoteModifica

  1. ^ E' MORTO IL CRITICO CLAUDIO CASINI, su ricerca.repubblica.it. URL consultato il 7 settembre 2015.
Controllo di autoritàVIAF (EN14614313 · ISNI (EN0000 0000 5066 8501 · LCCN (ENn78086738 · BNF (FRcb120357900 (data)