Claudio Monti

Scultore italiano

Claudio Monti (Roma, 1782 ca. – Napoli, 25 novembre 1844) è stato uno scultore italiano.

Re Ferdinando incoronato da Urania, Bassorilievo di Claudio Monti del 1819 nel Salone delle Colonne dell'Osservatorio Astronomico di Capodimonte

BiografiaModifica

Claudio Monti nacque a Roma nel 1782 dallo scultore ravennate Giovanni Battista (1753-1824) e da Anna Mini[1]. Ebbe dodici fratelli e dal 1789 suo cugino Gaetano si trasferì presso la sua abitazione. Claudio Monti fu allievo di Canova e lavorò principalmente tra Roma e Napoli, dove nel 1822 venne nominato professore onorario dell'Accademia di Belle Arti. Per la Reggia di Caserta gli furono commissionati i busti di Murat e Carolina, poi rimossi con il ritorno sul trono di Napoli del re Borbone[2]. In collaborazione con Valerio Villareale e Domenico Masucci prese parte alla realizzazione dei 12 bassorilievi con scene tratte dall'Iliade che ornano la sala di Marte della Reggia vanvitelliana[3]. Per l'arco della pace di Milano eseguì il bassorilievo della battaglia di Kulm (1813). Nel 1819 gli fu commissionato il bassorilievo "Re Ferdinando incoronato da Urania"[4] per il Salone delle Colonne dell'Osservatorio Astronomico di Capodimonte.

NoteModifica

  1. ^ Maria Barbara Guerrieri Borsoi, Giovanni Battista Monti: uno scultore sfortunato o “un birbante”?, in Sculture romane del Settecento, III, Roma, Bonsignori editore, 2003, pp. 411-427.
  2. ^ Mauro Gargano, Claudio Monti, su Polvere di Stelle.
  3. ^ Sala di Marte, su Cultura Italia.
  4. ^ Mauro Gargano, Re Ferdinando incoronato da Urania, su Polvere di Stelle.