Climene (figlia di Etra)

personaggio della mitologia greca, figlia di Etra e serva di Elena
Climene
Nome orig.Κλυμένη
SessoFemmina
ProfessioneAncella di Elena di Troia

Climene (in greco antico: Κλυμένη, Klyménē) è un personaggio della mitologia greca, figlia di Etra[1] ed ancella di Elena.

MitologiaModifica

Suo padre era Pitteo[2] ed era sorellastra di Teseo, nonché nipote di Menelao in quanto Ditti Cretese sostiene che Atreo, padre di Menelao, e suo padre (Pitteo) fossero fratelli.[3].

Omero la cita come ancella di Elena assieme alla madre prima della caduta di Troia;[4] le liberarono i nipoti Demofonte e Acamante quando Troia fu presa.[5]

NoteModifica

  1. ^ Ditti Cretese, V, 13.
  2. ^ Scolio ad Iliade, III, 144.
  3. ^ Ditti Cretese, I, 5.
  4. ^ Omero, Iliade, III, 144.
  5. ^ Ditti Cretese, VI, 2.
  Portale Mitologia greca: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mitologia greca