Codex Nanianus

Onciale 030
Manoscritto del Nuovo Testamento
Codex Nanianus Mark 5,18.JPG
Marco 5,18 (facsimile)
NomeNanianus
SimboloU
Testovangeli
DatazioneIX
Scritturalingua greca
ConservazioneBiblioteca nazionale Marciana, Venezia
Dimensione22,5 x 16,7 cm
Tipo testualetipo testuale bizantino
CategoriaV

Il Codex Nanianus (Gregory-Aland: U o 030; Soden: ε 1027) è un manoscritto onciale in greco datato paleograficamente al IX secolo e contenente il testo dei quattro vangeli canonici.[1]

DescrizioneModifica

Il codice si compone di 291 spessi fogli di pergamena di 22,5 per 16,7 cm, contenenti un testo quasi completo dei quattro vangeli canonici. Scritta in due colonne per pagina, 21 righe per colonna.[1]

Contiene Epistula ad Carpianum, tabelle di κεφαλαια, τιτλοι, immagini e abbonamenti.[2]

Critica testualeModifica

Il testo del codice è rappresentativo del tipo testuale bizantino. Kurt Aland lo ha collocato nella Categoria V.[1]

StoriaModifica

Il nome del Codex è venuto dopo il suo ultimo proprietario Giovanni Nanni (Annio da Viterbo, 1432-1502). Il manoscritto è stato descritto e collazionato da Samuel Prideaux Tregelles e Konstantin von Tischendorf.[2]

Il codice è conservato presso la Biblioteca nazionale Marciana (Gr. 354) a Venezia.[1]

NoteModifica

  1. ^ a b c d Kurt und Barbara Aland: Der Text des Neuen Testaments. Einführung in die wissenschaftlichen Ausgaben sowie in Theorie und Praxis der modernen Textkritik. Stuttgart: Deutsche Bibelgesellschaft 1989, S. 122. ISBN 3-438-06011-6
  2. ^ a b Caspar René Gregory, Textkritik des Neuen Testaments, Vol. 1, Leipzig, Hinrichs, 1900, p. 75.

BibliografiaModifica

  • Russell Champlin, Family E and Its Allies in Matthew (Studies and Documents, XXIII; Salt Lake City, UT, 1967).
  • J. Greelings, Family E and Its Allies in Mark (Studies and Documents, XXXI; Salt Lake City, UT, 1968).
  • J. Greelings, Family E and Its Allies in Luke (Studies and Documents, XXXV; Salt Lake City, UT, 1968).
  • Frederik Wisse, Family E and the Profile Method, Biblica 51, (1970), pp. 67–75.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica